Nuove Alfa Romeo 2018, le novità auto in uscita: il Biscione lancerà un crossover e un SUV 7 posti

Vediamo tutte le novità Alfa Romeo 2018, le nuove auto in uscita il prossimo anno. Attese per il lancio di uno SUV di segmento E e per un crossover di segmento C.

da , il

    Nuove Alfa Romeo 2018, le novità auto in uscita. Il rilancio del glorioso Marchio che ebbe origine ad Arese è ripartito prima con la berlina Giulia, che nel frattempo ha ricevuto enormi consensi tra il pubblico e gli appassionati, e poi più recentemente col primo SUV della storia di Alfa Romeo, il celebre Stelvio. Entrambe queste due vetture del nuovo corso sono nate sfruttando la piattaforma Giorgio e vengono realizzate a Cassino, ma in vista del prossimo anno potrebbero non essere le sole ad utilizzare questa sinergia. Accantonata l’idea di costruire una Giulia Sportswagon, in Alfa Romeo si punterà invece a realizzare un SUV premium dalle dimensioni superiori a quelle dello Stelvio. Oltre a questo ci sarebbe spazio per un Crossover di segmento C, un qualcosa di davvero inedito. Andiamo a scoprire le novità auto Alfa Romeo per il 2018.

    Suv di segmento E

    Quello che sappiamo per il momento è che verrà realizzato a Mirafiori, dove viene già assemblato il Maserati Levante, l’altro SUV di segmento E della “famiglia”. In termini di dimensioni questo futuro SUV si collocherà esattamente fra il più grande Maserati Levante e il più piccolo Alfa Romeo Stelvio (probabilmente sui 4,90 metri). Anch’esso, come le ultime creazioni del Biscione, verrà realizzato sfruttando la moderna piattaforma Giorgio, ma la sua vocazione non sarà solamente sportiva. Anzi, sarà più portata verso l’abitabilità e la ricerca di una qualità, vicina alle concorrenti premium tedesche e non solo. Il suo mercato di riferimento sarà quello degli USA e della Cina, piuttosto che quello italiano, dove rappresenterà un bacino di nicchia. Stilisticamente non dovrebbe discostarsi più di tanto dalle forme e dai tagli caratteristici di Giulia e Stelvio. A livello di motori ci saranno i benzina 2.0 quattro cilindri, con 280 cavalli come punto di partenza, e i 2.2 diesel nelle versioni più potenti. Poi ci sarà il V6 di 3 litri a gasolio che equipaggia Ghibli e Levante, mentre al vertice ci troveremo il benzina 2.9 V6 di origine Ferrari. Probabile l’esordio di una motorizzazione ibrida-plug-in.

    Crossover di segmento C

    Alfa Romeo C Suv

    L’altra novità per il 2018 dovrebbe essere l’introduzione di qualcosa di inedito per la storia di Alfa Romeo, un crossover di segmento C. Anche per questo nuovo modello verrà sfruttata la celebre piattaforma Giorgio e la produzione dovrebbe essere assegnata agli stabilimenti di Cassino. Sarà un modello determinante per le sorti del Marchio, perché dovrà far registrare un gran numero di vendite. Per quanto riguarda l’Alfa Romeo Giulietta, la sua sostituzione non dovrebbe avvenire prima del 2019.