Nuove Honda 2018, arriva la Civic diesel, attesa per la nuova generazione di CR-V

Honda nel 2018 lancerà sul mercato la Civic 1.6 i-DTEC e commercializzerà in Europa il suv CR-V

da , il

    Quali saranno le nuove Honda 2018 che troveremo sul mercato? Il marchio nipponico si appresta a lanciare una serie di importanti soluzioni, sia a completamento di un’offerta già radicata che prime assolute sul mercato europeo. Al Salone di Francoforte 2017 è arrivata la conferma di un 2018 nel quale le attenzioni saranno su Honda Civic, Honda Jazz e Honda CR-V. Andiamo in ordine di grandezza e partiamo dall’utilitaria con forme da monovolume, Honda Jazz. Accanto alla versione con motore aspirato 1.3 litri da 102 cavalli troveremo Honda Jazz Dynamic Turbo, con il motore 1.5 sovralimentato già apprezzato sulla Civic. Svilupperà 130 cavalli e avrà una caratterizzazione estetica specifica, che ne sottolineerà la vivacità delle prestazioni.

    Su un corpo vettura da 4 metri e 1.100 kg di peso, i 130 cavalli (200 Nm di coppia, il valore atteso) daranno brio alla Jazz. Verrà proposta con il cambio automatico CVT e possiamo attenderci un posizionamento al top della gamma, oltre quindi i 19.700 euro oggi soglia della Jazz Elegance Navi 1.3 CVT.

    Un gradino più in alto, nel segmento C, ha fatto il suo debutto sul mercato la decima generazione di Honda Civic, quattro e cinque porte. Attualmente è proposta solo con motori benzina, 1.5 turbo declinati in due livelli di potenza, 130 e 182 cavalli, oltre la specializzata Type-R 2.0 da 320 cavalli. Per una berlina compatta è essenziale poter contare su un motore turbodiesel. Arriverà a marzo 2018, un nuovo 1.6 i-DTEC evoluto rispetto all’unità presente, ad esempio, sulla Civic station wagon della precedente serie, ancora commercializzata in Italia. I tecnici sono intervenuti sui pistoni, realizzati in acciaio, su albero motore, testata e monoblocco, alla ricerca di una riduzione degli attriti interni. La potenza sviluppata sarà di 120 cavalli, con 300 Nm di coppia massima, valori immutati nel confronto con l’attuale 1.6 i-DTEC. I consumi dichiarati sono di 3.7 litri/100 km nel ciclo misto. Oltre al debutto della Civic turbodiesel, nel corso del 2018 assisteremo alla prima mondiale, sempre sulla compatta, di un’auto con cambio automatico 9 marce, abbinato alle due ruote motrici anteriori.

    Nuova Honda CR-V, nel 2018 la prima europea

    Manca una data esatta, invece, per il lancio della nuova generazione di Honda CR-V. Abbiamo scoperto la versione ibrida al Salone di Francoforte, che andrà a sostituire le motorizzazioni turbodiesel, per una gamma che vedrà motori benzina o ibridi. Negli USA è già realtà, le caratteristiche tecniche e le dimensioni resteranno invariate nel passaggio al di qua dell’Atlantico. Al Salone di Ginevra 2018 potrebbe debuttare il nuovo corso stilistico, molto convincente e di rottura con il passato. Su strada aspettiamoci un suv da 4 metri e 61 centimetri, uguale all’attuale CR-V. Carreggiate ampliate, passo più lungo di 3 centimetri e ridotti sbalzi. Non mancheranno gli ultimi sistemi di assistenza alla guida evoluti.