Nuove Volkswagen 2018, le novità auto in uscita: arriva la nuova generazione di Polo e Touareg

Vediamo tutte le novità Volkswagen 2018, le nuove auto in uscita il prossimo anno. Attese per il lancio della nuova Volkswagen Polo e per un possibile Touareg. Cosa ci sarà in arrivo in commercio e in vendita in Italia nel 2018?

da , il

    Nuove Volkswagen 2018, le novità auto in uscita. Il Marchio di Wolfsburg continua ad essere sulla cresta dell’onda: fa da padrone sul mercato europeo ed è uno dei protagonisti a livello globale, per merito anche di una gamma veramente ben assortita. Lo scandalo Dieselgate non sembrava aver lasciato troppi strascichi, così gli uomini di VW si sono potuti gettare a capofitto sulle nuove creazioni. Fra quest’ultime la più importante è senza dubbio la nuova generazione della inossidabile Polo, l’utilitaria tedesca che da più di quarant’anni è la compagna di molti automobilisti che giunge con il modello 2018 alla sua sesta generazione. Ne è passata di strada dalla prima generazione degli anni ’70, adesso la Polo ha le dimensioni di una berlina compatta e sarà realizzata solamente con cinque porte, un passo rivoluzionario. L’altra novità per il 2018 in casa Volkswagen è il possibile approdo di un nuovo Touareg, che con molta probabilità verrà svelato a settembre in occasione del Salone di Francoforte.

    Volkswagen Polo 2018

    La rivoluzione sta in primis nelle dimensioni perché stavolta la nuova Volkswagen Polo 2018 supera i 4 metri di lunghezza (4.053 millimetri), diventando la Polo più spaziosa di sempre. L’altra attesa novità è che stavolta non sarà possibile avere una VW Polo a tre porte, perché l’utilitaria di Wolfsburg sarà esclusivamente a cinque porte. Per il resto squadra che vince non si cambia, perciò il look non è troppo distante da quello azzeccatissimo della quinta serie, ma reso adesso più fresco e attuale con degli accorgimenti effettuati nei punti giusti. Grazie alle nuove dimensioni ed al suo passo notevole, la nuova Polo garantisce un’abilità comoda per cinque persone, con un bagagliaio da far invidia ad una segmento C, essendo esso di 351 litri. A livello tecnologico l’upgrade a bordo della Polo sarà consistente, perché debutta la seconda generazione dell’Active Info Display, più nitido e meglio posizionato. Tramite i comandi al volante si possono controllare le varie informazioni dello schermo del quadro strumenti. Gli schermi multimediali invece spaziano dai 6.5 agli 8 pollici, con schermi rivestiti in vetro con funzionalità all’avanguardia e connesse. A livello di motore ci saranno ancora unità a benzina e a gasolio: 1.0 MPI da 65 cavalli, 1.0 TSI da 115 cavalli, e 1.5 TSI da 150 cavalli sono i benzina, mentre 1.6 TDI con potenza da 80 o 95 cavalli sono i diesel. Cambio manuale a sei rapporti di serie, mentre sarà possibile abbinare il cambio automatico DSG solamente ai motori con potenze superiori ai 95 cavalli.

    Volkswagen Touareg

    Tutto è ancora in fase di conferma. Sarà cruciale l’appuntamento di settembre al Salone di Francoforte 2017, per conoscere davvero quale sarà il destino del Volkswagen Touareg. Secondo le recenti indiscrezioni sarà più grande e roccioso rispetto a quello attualmente in commercio, e verrà realizzato sfruttando la celebre piattaforma MLB Evo caratterizzata da un massiccio impiego di alluminio e utilizzata recentemente nei vari Audi Q7 e Bentley Bentayga. Sotto al cofano ci saranno come sempre le unità tradizionali alimentate a benzina o Diesel TDI, e con ogni probabilità ci sarà spazio anche per altre di tipo ibrido o ibrido plug-in, senza dimenticare una possibile variante elettrica. Nel frattempo non resta che aspettare l’appuntamento col Salone tedesco.