Opel Astra Cabrio 2013: anticipazioni e nuove foto spia per la versione scoperta

Opel Astra Cabrio 2013: anticipazioni e nuove foto spia per la versione scoperta
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Foto spia Opel Astra Cabrio 2013

E’ passato un anno da quando la Opel aveva rilasciato la prima anticipazione – un teaser per la precisione – della versione scoperta della nuova Astra. Adesso, però, la Opel Astra Cabrio 2013 si mostra in una serie di nuove foto spia, quando oramai manca solo più pochissimo prima della sua presentazione in anteprima mondiale, che è fissata per il prossimo Salone di Parigi 2012 (29 settembre – 14 ottobre). E’ probabile che la casa di Russelsheim rilasci qualche foto ufficiale e qualche dettaglio tecnico prima dell’inizio del salone automobilistico francese, ma nel mentre ci dobbiamo accontentare di questi scatti pubblicati dai colleghi di Motorauthority che ci mostrano la Astra Cabrio in versione praticamente definitiva, solamente coperta da delle sapienti camuffature. In primo luogo ci accorgiamo subito che la Opel ha optato per una capote in tela per la nuova cabrio, una soluzione che comunque è di sicuro impatto estetico ed allo stesso tempo permette di risparmiare qualcosa in termini di peso complessivo. Una soluzione diversa rispetto a quella del modello precedente, la Opel Astra TwinTop.

  • Opel Astra Cabrio 2013
  • Opel Astra Cabrio 2013 fiancata
  • Opel Astra Cabrio 2013 foto spia
  • Opel Astra Cabrio 2013 frontale

Il frontale della nuova Opel Astra Cabrio 2013 sarà molto simile a quello della versione berlina tre porte, ossia la GTC. Questo perchè l’auto avrà una caratterizzazione più sportiva rispetto alle normali Astra. La fiancata si fa aggressiva anche per una linea di cintura piuttosto alta, mentre nel posteriore ci sono alcune novità più importanti. Nella coda, pur essendoci ben evidente il family feeling Opel, lo stile è nuovo e si caratterizza per la presenza di gruppi ottici dalla geometria interna moderna e piacevole, a sviluppo orizzontale e con illuminazione a LED. I due fari posteriori sono raccordati tra loro da una sottile barra cromata, particolare tipico per la casa tedesca. All’interno ci sarà spazio per quattro adulti, stando alle anticipazioni in merito.

Il pianale sarà quello di tutte le altre Opel Astra, cioè il Delta II, che però verrà leggermente modificato con l’introduzione di nuove (e sofisticate) sospensioni frontali prese in prestito dalla sportiva Opel Insignia OPC, che deve gestire con quelle sospensioni una potenza di ben 325 cavalli. Complessa e pregiata anche la soluzione impiegata al posteriore, dove possiamo trovare un parallelogramma di Watt, proprio come sull’Astra GTC. Dal punto di vista dei motori la Opel Astra Cabrio 2013 avrà una gamma di motori quattro cilindri benzina e diesel, gli stessi delle altre versioni della media di Russelsheim. Purtroppo, però, non ci sarà nessuna versione ad alte prestazioni a marchio OPC: ci si dovrà accontentare al massimo dell’1.6 litri benzina da 180 cavalli di potenza e 266 Nm di coppia.

Come già detto, sarà svelata a Parigi in settembre, mentre le vendite partiranno dai mesi successivi.

483

Vedi anche:

Peugeot Exalt al Salone di Pechino

Guarda il video della nuova Peugeot Exalt, la nuova elegante coupé che verrà svelata per la prima volta dal vivo al prossimo salone dell'auto di Pechino. Siamo di fronte ad un bellissimo concept, che riprende in diversi dettagli quello famoso della casa del Leone di nome Onyx di qualche tempo fa.

FacebookTwitter

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Gio 02/08/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici