Peugeot Partner Tepee Electric: novità elettrica a zero emissioni [FOTO]

Scopriamo il nuovo Peugeot Partner Tepee Electric, versione elettrica del classico multispazio della casa francese. Spazio invariato e ampia autonomia con una carica

da , il

    Il Peugeot Partner Tepee Electric, versione elettrica per una nuova proposta nel campo della mobilità alternativa. Come rende evidente il nome, il classico multispazio della casa francese diventa elettrico diventando quindi interessante per coloro che necessitano di spostarsi sovente nei centri città spesso afflitti da blocchi del traffico. Per la sua commercializzazione occorre aspettare settembre. Riassumiamo le caratteristiche tecniche del Peugeot Partner Tepee Electric, partendo dalle dimensioni del vano di carico. E’ in evidenza la modularità: si possono trasportare 5 persone, tutte su sedili singoli. In questo caso il volume di carico è di 1.350 litri. Oppure si possono reclinare in diverse modalità; i sedili della seconda fila sono estraibili; in tale configurazione, con due sole persone a bordo, il volume del bagagliaio del Peugeot Partner Tepee Electric sale fino a 3.000 litri. Il piano di carico a sedili estratti è perfettamente piatto. Lo spazio utile prosegue anche nei diversi vani portaoggetti, i quali da soli offrono un volume totale di 78 litri.

    Inoltre la dotazione tecnologica del Peugeot Partner Tepee Electric è ampia. Ad esempio è possibile programmare a distanza il riscaldamento o la climatizzazione, almeno con 30 minuti di anticipo. Questo è possibile proprio per l’esistenza del motore elettrico. Troviamo poi la retrocamera per il parcheggio, un touchscreen da 7 pollici, compatibilità bluetooth e funzione Mirroscreen per smartphone Apple e Android.

    MOTORE ELETTRICO E BATTERIE DEL PEUGEOT PARTNER TEPEE ELECTRIC: AMPIA AUTONOMIA

    Il Peugeot Partner Tepee Electric ha un motore elettrico dalla potenza di 49 kW o 67 cavalli; la coppia massima è di 200 Newton metri. Le batterie al litio offrono una capacità di 22,5 kW/h. Viene dichiarata un’autonomia massima di 170 Km, calcolata nei test sul ciclo Nedc.

    La ricarica delle batterie può avvenire in due modalità. Collegando la spina ad una normale presa domestica oppure ad una wall box; i tempi di ricarica completa vanno da 8 ore e 30 a 15 ore, in base all’amperaggio disponibile dalla presa. Oppure si può collegare il veicolo ad un’apposita colonnina di ricarica rapida. In questo caso in 30 minuti viene recuperato l’80% della capacità. Le batterie sono garantite per 8 anni o 100.000 Km; la catena di trazione elettrica ha una garanzia di 5 anni o 50.000 Km. La manutenzione programmata va effettuata ogni due anni o 40.000 Km.