NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Skoda Fabia: dimensioni, caratteristiche, motori e prezzi dell’utilitaria ceca [FOTO]

Skoda Fabia: dimensioni, caratteristiche, motori e prezzi dell’utilitaria ceca [FOTO]
da in Auto Neopatentati, Auto nuove, Berline, Skoda, Skoda Fabia
Ultimo aggiornamento:

    La Skoda Fabia è un’utilitaria che debutta nel mercato italiano nel 2007 e, dopo il restyling subìto nel 2010, è pronta ora per il ringiovanimento stilistico che accompagnerà tutta la gamma Skoda di questo 2013. L’iniziativa di un aggiornamento è partito dal lancio della berlina tre volumi Skoda Rapid ed inoltre anche dal nuovo logo non più verde su fondo grigio, ma ora è grigio su fondo nero con il medesimo disegno.
    E’ considerata come una “quattro metri” a cinque porte dal design molto tradizionale, quasi l’alternativa economica rispetto alla Volkswagen Polo con la quale condivide molto. La Fabia da sempre è una vettura che punta sul rapporto tra la qualità ed il prezzo più che sullo stile. E’ ben rifinita sia esternamente che internamente e con un bagagliaio dalle discrete dimensioni.

    MODELLO NON PIU’ IN VENDITA DA GENNAIO 2015

    MODELLO NON PIU’ IN VENDITA DA GENNAIO 2015

    Dimensioni

    Le dimensioni della Skoda Fabia 2013 non cambiano assolutamente rispetto a quella attualmente in listino. Rimangono infatti 400 esatti i centimetri di lunghezza, 164 i centimetri di larghezza e 150 quelli dell’altezza. Per quanto riguarda l’omologazione è di cinque posti ed il bagagliaio, come dicevamo in precedenza, se la gioca bene con le dirette concorrenti dello stesso segmento. Le sue dimensioni infatti sono di 315 litri nella configurazione a cinque posti e di 1163 litri viaggiando a schienali abbattuti.

    Le novità del MY 2013

    muso

    Rispetto alla versione MY 2010 appunto attualmente in commercio, la prossima si differenzierà per pochissimi dettagli destinati a cambiare e sostanzialmente saranno il logo appunto descritto nell’introduzione ed il volante: ora con una linea più “morbida” ma pur sempre a tre razze. Rimarranno identiche le motorizzazioni in listino e pure i prezzi come anche gli optional previsti e i sette equipaggiamenti in gamma.

    Le motorizzazioni, prestazioni e consumi

    Quattro in tutto i motori in listino. Si tratta di due a benzina e due alimentati a gasolio.
    Partiamo nel descrivere i primi: i 1.2 ed il 1.4. I 1.2 sono declinati nelle potenze di 60, 69, 86 e 105 cavalli, mentre il 1.4 è disponibile solamente per la sportiva RS con cambio automatico DSG (robotizzato a doppia frizione a 7 marce) e con una potenza di ben 179 cavalli.
    Il 1.2 da 60 cavalli (44 kW) è quello che equipaggia l’entry-level ed ha una velocità massima di 155 chilometri orari, uno scatto da 0 a 100 effettuabile in 16.5 secondi ed una percorrenza media di 17.5 chilometri con un litro di benzina arrivando a compiere 788 chilometri con un pieno. Le emissioni di anidride carbonica per questa motorizzazione, infine, sono di 132 grammi al chilometro.
    Altro 1.2: quello con potenza di 69 cavalli (51 kW). I suoi dati tecnici rilevati sono di 163 chilometri orari di punta massima, 14.9 secondi per lo scatto da 0 a 100 e consumi di 18.2 chilometri con un litro di carburante fino ad una percorrenza massima di 819 chilometri con un pieno. Le emissioni di CO2 sono di 128 grammi al chilometro.
    Gli ultimi 1.2 che vi andremo a descrivere sono quelli con tecnologia TSI: il primo con una potenza di 86 cavalli, 177 chilometri orari massimi, 11.7 secondi per lo 0-100 e consumi che si attestano in una media di 19.2 chilometri con un litro ed una percorrenza di 864 chilometri con un pieno. Le emissioni, infine, sono di 121 grammi al chilometro di CO2.
    Quelli invece da 105 cavalli hanno una potenza che li spinge ad un massimo di 191 chilometri orari (189 se con il DSG) ed uno scatto da 0 a 100 chilometri all’ora raggiunto in 10.1 secondi (10.2 con il DSG). I consumi medi sono di 18.9 chilometri con un litro fino ad una percorrenza massima di 851 chilometri. Le emissioni invece stanno a 124 grammi al chilometro di anidride carbonica emessa.
    Concludendo i benzina parliamo del potente 1.4 da 179 cavalli che equipaggia la versione sportiva RS. Questo è disponibile solamente con il cambio automatico DSG e vi stiliamo tutti i dati rilevati su pista: una punta massima di 224 chilometri orari, uno scatto da ferma fino ai 100 orari in 7.3 secondi e consumi medi di 16.1 chilometri con un litro con una percorrenza massima di 725 chilometri con un pieno. Le emissioni invece sono di ben 148 grammi di CO2 al chilometro.

    Per quanto riguarda invece i propulsori alimentati a gasolio ci sono il 1.2 TDI con una potenza di 75 cavalli che raggiunge i 172 chilometri orari come punta massima ed uno scatto da 0 a 100 lo fa in 14.3 secondi. I consumi sono bassi: si pensi che mediamente si percorrono ben 29.4 chilometri con un litro per una massima autonomia di 1323 chilometri. Le emissioni di anidride carbonica sono altrettanto basse: appena 89 i grammi emessi al chilometro.

    Passiamo invece ora ai 1.6 disponibili in gamma. I più “piccoli” hanno una potenza di 75 cavalli (55 kW) e raggiungono una punta massima di 166 chilometri orari facendo scattare la Fabia in 14.1 secondi fino al raggiungimento dei 100 orari. I consumi, stando alle dichiarazioni dalla Casa madre, sono di 23.8 chilometri con un litro e si percorrono ben 1071 chilometri con un pieno. Le emissioni, infine, si attestano sui 109 grammi al chilometro.
    Gli “intermedi”, quelli cioè da 90 cavalli (66 kW) spingono la Fabia in 12.6 secondi fino ai 100 chilometri orari per una punta massima di 176 all’ora. I consumi per questa motorizzazione sono contenuti anch’essi a 23.8 chilometri con un litro ovviamente con la stessa percorrenza massima ed emissioni del precedente.
    Infine, spazio anche ai 1.6 da 105 cavalli (77 kW) che hanno una punta massima di 188 chilometri all’ora ed uno scatto da 0 a 100 chilometri orari effettuabile in 10.9 secondi. Consumi ed emissioni si attestano essere identici ai precedenti.

    Allestimenti

    interni

    Sette in totale gli allestimenti in gamma per la Fabia. Si parte dall’Active come entry-level per passare poi all’Ambition, Drive, GreenLine ed Elegance. Due invece sono specifici anche con le dotazioni di serie per quelle “sportive” e sono gli allestimenti MonteCarlo e ovviamente l’esclusivo RS.
    Ultimo al debutto in listino l’allestimento Drive. Questo rende Fabia ancora più tecnologica e dedita al comfort andando a basarsi sull’Ambition e aggiungendo i cerchi in lega da 15 pollici, volante multifunzionale a tre razze con comandi autoradio e telefono, paraurti della linea RS, fari fendinebbia, predisposizione per il telefono Bluetooth con vivavoce GSM II e sensore posteriore per il parcheggio. In attesa del completo listino prezzi, ci viene comunicato che Fabia Drive avrà un tetto minimo di 13.650 Euro.

    Equipaggiamento di serie

    Per tutte le Skoda Fabia 2013, sin dall’entry-level, gli optional previsti di serie sono gli airbag anteriori e laterali, il controllo della trazione, quello della stabilità, i tre poggiatesta posteriori, il servosterzo ed il volante regolabile sia in altezza che in profondità.

    Prezzi

    Anche i prezzi non sono destinati a cambiare per il model year 2013 di Fabia. Si parte quindi da un minimo di 10.160 Euro per la 1.2 a benzina nell’allestimento Active da 60 cavalli. Vi stiliamo anche tutti gli altri prezzi delle altre versioni e motorizzazioni.

    Benzina:

    Skoda Fabia 1.2 60 cavalli Active 10.250 Euro
    Skoda Fabia 1.2 69 cavalli Ambition 13.380 Euro
    Skoda Fabia 1.2 69 cavalli Drive 13.650 Euro
    Skoda Fabia 1.2 69 cavalli Monte Carlo 14.310 Euro
    Skoda Fabia 1.2 TSI 86 cavalli Ambition 14.640 Euro
    Skoda Fabia 1.2 TSI 86 cavalli Drive 14.910 Euro
    Skoda Fabia 1.2 TSI 86 cavalli Monte Carlo 15.570 Euro
    Skoda Fabia 1.2 TSI 105 cavalli Elegance 16.080 Euro
    Skoda Fabia 1.2 TSI 105 cavalli Monte Carlo 15.920 Euro
    Skoda Fabia 1.2 TSI 105 cavalli Elegance DSG 17.490 Euro
    Skoda Fabia 1.2 TSI 179 cavalli RS DSG 21.720 Euro

    Diesel:

    Skoda Fabia 1.2 TDI 75 cavalli GreenLine 15.520 Euro
    Skoda Fabia 1.6 TDI 75 cavalli Active 13.020 Euro
    Skoda Fabia 1.6 TDI 75 cavalli Ambition 15.790 Euro
    Skoda Fabia 1.6 TDI 75 cavalli Drive 16.060 Euro
    Skoda Fabia 1.6 TDI 75 cavalli Monte Carlo 17.070 Euro
    Skoda Fabia 1.6 TDI 90 cavalli Ambition 16.700 Euro
    Skoda Fabia 1.6 TDI 90 cavalli Drive 16.970 Euro
    Skoda Fabia 1.6 TDI 90 cavalli Monte Carlo 17.620 Euro
    Skoda Fabia 1.6 TDI 105 cavalli Ambition 17.770 Euro
    Skoda Fabia 1.6 TDI 105 cavalli Drive 18.040 Euro
    Skoda Fabia 1.6 TDI 105 cavalli Monte Carlo 18.700 Euro
    Skoda Fabia 1.6 TDI 105 cavalli Elegance 18.760 Euro

    Anche per neopatentati!

    posteriore

    Vi riportiamo qui di seguito tutte le nuove Skoda Fabia guidabili dai neopatentati con le restrizioni kW/t in vigore.

    Skoda Fabia 1.2 60 cavalli Active 10.250 Euro
    Skoda Fabia 1.2 69 cavalli Ambition 13.380 Euro
    Skoda Fabia 1.2 69 cavalli Drive 13.650 Euro
    Skoda Fabia 1.2 69 cavalli Monte Carlo 14.310 Euro
    Skoda Fabia 1.2 TDI 75 cavalli GreenLine 15.520 Euro
    Skoda Fabia 1.6 TDI 75 cavalli Active 13.020 Euro
    Skoda Fabia 1.6 TDI 75 cavalli Ambition 15.790 Euro
    Skoda Fabia 1.6 TDI 75 cavalli Drive 16.060 Euro
    Skoda Fabia 1.6 TDI 75 cavalli Monte Carlo 17.070 Euro
    Skoda Fabia 1.6 TDI 90 cavalli Ambition 16.700 Euro
    Skoda Fabia 1.6 TDI 90 cavalli Drive 16.970 Euro
    Skoda Fabia 1.6 TDI 90 cavalli Monte Carlo 17.620 Euro

    MODELLO NON PIU’ IN VENDITA DA GENNAIO 2015

    1567

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto NeopatentatiAuto nuoveBerlineSkodaSkoda Fabia
    PIÙ POPOLARI