Suzuki Swift Sport: il video teaser prima del Salone di Francoforte 2017

Peso ridotto a 870 kg, motore turbo ed un gran comparto telaio/assetto: ecco la nuova piccola bomba giapponese. Parliamo di Suzuki Swift Sport, che debutterà ufficialmente nel prossimo Salone di Francoforte 2017.

da , il

    Suzuki Swift Sport: il video teaser prima del Salone di Francoforte 2017

    Suzuki Swift Sport sarà presentata in veste definitiva al Salone di Francoforte 2017. Tra le tante novità che vedremo alla kermesse teutonica vi sarà anche la variante sportiva dell’utilitaria giapponese, rinnovata da pochi mesi, e che già ha avuto modo di dimostrare le sue ottime qualità.

    La nuova generazione della piccola tutto pepe cambia completamente, ma resta fedele ai punti chiave del modello giapponese: leggera, ottimo telaio, assetto ben tarato e tutto votato al puro piacere di guida.

    Si fa sempre più spazio nella lista di auto freneticamente attese in occasione del Salone di Francoforte di quest’anno la Suzuki Swift Sport, la conferenza della quale è prevista per il giorno 12 settembre alle ore 13.

    Per stuzzicare di più il pubblico la Casa stessa ha da poco rilasciato un video teaser ufficiale, che mostra la piccola compatta in alcune prove dinamiche superate in modo eccellente, con tanto di richiamo al passato ed alle vecchie genereazioni, segnale di quanto la linea dinastica venga portata avanti in modo costante e verso un miglioramento sempre maggiore. A differenza dei precedenti modelli, chiaramente mostrati nel video, la nuova Suzuki Swift Sport viene mantenuta ancora in livrea prototipale, per cercare di centellinare le informazioni disponibili e creare maggiore attesa. Stando alle immagini, comunque, il comportamento su strada – e pista, così come si vede chiaramente in alcune scene – sembra essere di ottimo livello.

    Puoi guardare il video completo qui: Suzuki Swift Sport

    La novità principale della nuova Suzuki Swift Sport la troveremo sotto al cofano. Verrà infatti mandato in pensione l’aspirato da 1.6 litri e 136 cavalli, tanto divertente agli alti quanto “vecchio” rispetto all’attuale concezione, che preferisce piccole cubature abbinati a turbocompressori. Questa soluzione consente di ottenere prestazioni addirittura migliori, riducendo notevolmente consumi ed emissioni.

    Stando alle voci di corridoio, la piccola giapponese potrà essere spinta dal nuovo 1.4 litri BoosterJet Turbo, già visto nella Vitara con 138 cavalli e 220 Nm di coppia massima. Gli indizi ci fanno presupporre che i valori di potenza e coppia potrebbero essere rivisti, per aumentare ulteriormente le prestazioni ed il piacere di guida.

    Il peso di 870 kg poi sarebbe poi l’arma migliore per dimostrarsi efficace nel misto stretto come il modello precedente, e per avere un rapporto peso/potenza di spicco nel segmento, facendo innervosire parecchio le rivali più blasonate.

    Esteticamente si farà riconoscere per i paraurti specifici, con l’anteriore che sfoggia una calandra di generose dimensioni e dei fendinebbia integrati proprio nel paraurti, le minigonne, lo spoiler sulla sommità del lunotto, lo scarico sportivo, l’impianto frenante maggiorato e dei cerchi bicolore dedicati.

    Sul tavolo vi sono tutte le carte per presupporre che la nuova Swift Sport farà breccia nel cuore degli appassionati, per saperne di più dobbiamo attendere il Salone di Francoforte, i cui cancelli per il pubblico apriranno il 14 settembre.