Toyota al Salone di Ginevra 2013: dall’Auris al RAV4 passando per GT86-R E FT86 Open Top [FOTO e VIDEO]

Toyota al Salone di Ginevra 2013: dall’Auris al RAV4 passando per GT86-R E FT86 Open Top [FOTO e VIDEO]

Numerose le novità portate da Toyota all'83esima edizione del Salone dell'Auto di Ginevra

da in Auto 2013, Auto Ibride, Auto nuove, Salone auto, Salone di Ginevra 2017, Toyota, Toyota Auris, Toyota GT86, Toyota Rav4
Ultimo aggiornamento:

    Toyota schiera al Salone dell’Auto Ginevra 2013 (che si terrà dal 7 al 17 marzo nell’omonima cittadina elvetica) un poker di attesissime novità: la RAV4 2013, la nuova Auris Touring Sports e i prototipi FT-86 Open Top (anticipa la versione con il tetto in tela della GT-86) e iRoad. Cominciamo dalla RAV4. Giunta ormai alla quarta generazione, è al suo debutto in Europa, dopo la prima assoluta avvenuta al Salone di Los Angeles. Il frontale presenta dei fanali accentuati, con luci diurne a Led. Come nelle precedenti versioni, sia il paraurti che le fiancate puntano più sull’eleganza che sull’aspetto da Suv massiccio: lo dimostrano, ad esempio, i profili cromati dei finestrini e la discreta nervatura che dai gruppi ottici posteriori arriva fino al passaruota anteriore.

    Le dimensioni sono notevolmente cresciute, con una lunghezza di 4,57 metri 20 centimetri in più rispetto alla “vecchia” RAV4. Oltre all’abitabilità degli interni, ne guadagna anche il porta bagagliai, che da 473 sale a 547 litri. Tutti indizi che lasciano intendere la volontà di Toyota di puntare maggiormente anche sul pubblico femminile. Anche gli interni risultano più curati e rifiniti, grazie alle forme affusolate e all’utilizzo dell’alluminio. Capitolo motori: verranno riproposte le motorizzazioni attualmente in gamma, a cominciare dal 2.2 diesel da 150 CV e dall 2.0 a benzina sempre da 150 cavalli, mentre è atteso l’esordio della variante ibrida con il sistema Toyota Hsd, ovvero un motore benzina 1.8 litri abbinato a un motore elettrico, per una potenza complessiva di 140 cavalli. La trazione sarà integrale o anteriore, con cambio manuale a 6 marce di serie. Prevista anche una versione elettrica. A Ginevra l’esordio della RAV4 sarà accompagnato dalla presentazione di due progetti di design inediti: il RAV4 Premium e il RAV4 Adventure.

    A Ginevra però ci sarà anche l’esordio mondiale della nuova Auris Touring Sports: dopo l’anteprima di Parigi, verranno svelate dimensioni, motorizzazioni e caratteristiche della station wagon compatta giapponese. Finora sappiamo che sarà alimentata da una nuova tecnologia full hybrid. L’anteprima europea della nuova Auris Touring Sports sarà affiancata inoltre da un progetto di design inedito: la Auris Touring Sports Black.

    La FT-86 Open Top Concept invece anticipa una possibile futura versione di serie della sportiva GT-86 con il tetto in tela. Il Costruttore giapponese ha fatto sapere che se questo prototipo raccoglierà numerosi consensi a Ginevra verrà presto messo in produzione.

    Rispetto alla versione coupé non vi sono modifiche alla meccanica, troviamo soltanto dei cerchi in lega dalle dimensioni più grandi e parabrezza e telaio irrigiditi per ovviare alla mancanza del tetto rigido.

    Il prototipo i-ROAD che vedete nella foto qui sopra, infine, è una concept elettrica a due posti, compatta ed adatta ad una mobilità urbana ad emissioni zero.
    Per curvare utilizza un sistema simile a quello degli ultimi scooter a tre ruote: si piega di lato inclinando le ruote. Questo permette quindi una guida divertente ma sicura allo stesso tempo. Ora vi lasciamo con il teaser ufficiale di Toyota per la presentazione di questo prototipo.

    Altra novità interessante, anch’essa sotto forma di prototipo, portata dalla Casa giapponese alla kermesse elvetica deriva da una collaborazione con il Costruttore italiano di pneumatici Marangoni. La vettura in questione è la GT86-R Marangoni Eco Explorer o più brevemente GT86 R.

    L’idea era di migliorare ulteriormente la già ottima sportiva giapponese, motivo per cui è stato realizzato un’impianto frenante ad hoc da Brembo, è stato modificato l’impianto di scarico e vi sono nuovi cerchi in lega da 19 pollici di diametro equipaggiati con vistosi pneumatici Marangoni di colore rosso. Esteticamente parlando si nota un kit composto da paraurti anteriore con nuove prese d’aria, fendinebbia e luci diurne a led aggiuntive, minigonne e spoiler in fibra di carbonio ed infine il paraurti posteriore con nuovo estrattore aerodinamico in fibra di carbonio. Ma la vera novità sta sotto al cofano: troviamo infatti un’innovativo dispositivo realizzato da Bigas International che consente di alimentare la vettura esclusivamente ad ammoniaca fino ai 2800 giri al minuto con emissioni di anidride carbonica pari a zero. Con un costo di 20 centesimi al litro l’ammoniaca consente di abbattere notevolmente i costi di gestione e grazie al serbatoio apposito di 30 litri permette alla GT86-R di percorrere circa 180 km senza un goccio di verde.

    LE RAGAZZE DEL SALONE DI GINEVRA 2013

    817

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2013Auto IbrideAuto nuoveSalone autoSalone di Ginevra 2017ToyotaToyota AurisToyota GT86Toyota Rav4
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI