Dacia Duster

La “low cost” alla moda, anche a trazione integrale

15
Nuovo Dacia Duster 2018
  • N.D.
  • 11.900 - 18.200 €
  • 8,1 - 4,4 L/100KM
  • 5
  • Da 411 a 1.478 L
Nell’ampio panorama delle gettonate SUV, ne troviamo per tutti i gusti e per tutte le tasche. Senza dubbio la Dacia Duster appartiene al gruppo delle SUV low cost. Giunta alla seconda generazione, la SUV rumena ha uno stile che stacca nettamente con gli altri modelli della casa: il frontale è imponente, mentre i vistosi passaruota sottolineano la sua vocazione avventurosa. Infatti la Dacia Duster è l’unica nella gamma della casa rumena a poter avere le quattro ruote motrici 4×4, oltre alla sola trazione anteriore. Nel caso di trazione integrale la capienza del bagagliaio si riduce di 34 litri, scendendo a quota 411 per quanto riguarda quella minima. Gli interni offrono spazio a sufficienza per cinque passeggeri, la cura dei dettagli risulta migliorata rispetto al passato. I motori disponibili per la Dacia Duster sono tutti dei quattro cilindri: leggendo la scheda tecnica, a benzina c’è il motore 1.6 aspirato da 114 cv, mentre diesel troviamo il 1.5 dCi da 90 cv (il solo guidabile dai neopatentati) oppure 109 cavalli. Il cambio è un manuale a cinque rapporti per la versione 1.6 aspirata, per le altre ne ha sei. Stesso numero di marce per il cambio automatico a doppia frizione, che viene offerto come optional per la 1.5 dCi a trazione anteriore negli allestimenti più ricchi. Come prezzi, questa Dacia Duster è la più economica del segmento dei SUV.

Versione consigliata

Una “Comfort” offre già una soddisfacente dotazione, fra cui navigatore, clima, barre sul tetto e fendinebbia, sensori di parcheggio mentre fra gli optional si possono avere la telecamera posteriore. Come motore una 1.5 dCi offre buone prestazioni nella versione da 109 cv ed è l’unico che può avere il cambio automatico EDC, optional a 1.400€. Se non fate troppi chilometri valutate la 1.6 SCe benzina da 114 cv, disponibile unicamente con la trazione anteriore. La 1.5 dCi da 109 cv è l’unica che può avere le quattro ruote motrici, il sovrapprezzo è di almeno 2.000€ a parità di allestimento, ma non si può avere più la trasmissione automatica.

PRO

  • Linea: la Duster è una crossover originale e personale.
  • Spazio: buono sia per passeggeri che nel bagagliaio.
  • Prezzo: nemmeno la 4x4 arriva a costare 20.000€.

CONTRO

  • Comandi: le manopole del clima sono troppo in basso.
  • Ausili alla guida: i più moderni non sono disponibili.
  • Sterzo: pesante in manovra, poco preciso in curva.

SCHEDA TECNICA

I dati tecnici e le caratteristiche

MOTORI

Cambio manuale, automatico
Trazione anteriore, integrale
Coppia Massima 156/4.000 - 260/1.750 rpm

CONSUMI E EMISSIONI

Consumo urbano 9,9 - 4,5/100 km
Consumo extraurbano 7,1 - 4,3/100 km
Consumo medio 8,1 - 8,1/100 km

DIMENSIONI E MISURE

Tipo di carrozzeria Suv
Lunghezza 4.341 mm
Passo 2.674 mm
Larghezza con specchietti 2.000 mm

NEWS

MODELLI

Parole di Paride Lupo

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.