Jeep Grand Cherokee S Limited e Jeep Wrangler Mountain: nuovi allestimenti [FOTO]

da , il

    La Jeep si appresta a lanciare sul mercato due nuovi allestimenti per i due modelli cavallo di battaglia. Ci riferiamo alle nuova Jeep Grand Cherokee S Limited e Jeep Wrangler Mountain, la prima che coniuga un’estetica sportiveggiante alle ottime caratteristiche del grosso SUV americano, la seconda volta a sottolineare ancora di più le caratteristiche fuoristradistiche della Jeep per eccellenza. Cominciamo proprio dalla prima delle due, la Jeep Grand Cherokee S Limited. Come potete vedere anche dalle immagini, questo nuovo allestimento si fa apprezzare per la caratterizzazione estetica sportiva, di chiara ispirazione a quella della SRT8. Dal tetto sono state rimossi i mancorrenti longitudinali, mentre sul lunotto posteriore è stato previsto uno spoiler: insieme ad i numerosi particolari neri, questi sono i principali elementi distintivi della S Limited. Ad esempio la finitura nera lucida è usata per i montanti, i grossi cerchi in lega da 20 pollici, la modanatura posteriore ed, infine, per la mascherina anteriore (quest’ultima crea un piacevole contrasto con la griglia argentata).

    Possiamo citare, infine, i vetri posteriori e lunotto oscurati, ma anche i terminali di scarico posteriori in nero lucido. A livello di motore la nuova Jeep Grand Cherokee S Limited viene equipaggiata con il solito 3.0 litri CRD V6 turbodiesel, in grado di sviluppare una potenza massima di 241 cavalli a 4.000 giri al minuto ed una coppia massima di 550 Nm, tra i 1.800 ed i 2.800 giri. La trasmissione è affidata ad un cambio automatico a 5 rapporti, mentre la trazione è rigorosamente integrale. All’interno la Jeep Grand Cherokee S Limited si fa apprezzare, invece, per gli interni in pelle ed Alcantara neri, che contrastano con i numerosi particolari argentati. Da segnalare anche gli inserti in un materiale che simula la fibra di carbonio. La dotazione di serie è molto completa e spazia dal sistema multimediale UConnect al Blind Spot Detection.

    Jeep Wrangler Mountain

    Veniamo ora alla Jeep Wrangler Mountain. Realizzata a partire dalla Jeep Wrangler 2 porte Cabrio in allestimento Sport, viene equipaggiata con il solito motore da 2.8 litri CRD turbodiesel da 200 cavalli a 3.600 giri al minuto e 460 Nm di coppia (410 Nm sulle versioni manuali), abbinato ad un cambio manuale a sei marce o ad un automatico a cinque rapporti. Esteticamente la rendono riconoscibile i cerchi in lega da 17 pollici, per l’adesivo specifico sul cofano motore e per i numerosi particolari in tinta ‘Mineral Grey’. In dotazione viene dato anche un hard top di colore nero con vetri oscurati. All’interno la Jeep Wrangler Mountain vanta un allestimento piuttosto sobrio: rispetto alle versioni normali si possono notare i loghi ‘Mountain’ ricamati sullo schienale dei sedili o i tappetini in gomma che riproducono l’impronta di uno pneumatico.

    La vocazione fuoristradistica del modello è sottolineata dall’immancabile trazione integrale Command Trac NV241 con marce ridotte, ma anche dai sistemi elettronici Hill Descent Control (solo con cambio automatico) ed Hill Start Assit.