Salone di Ginevra 2017

Tutte le migliori novità auto presentate al Salone di Ginevra 2017. Su AllaGuida tutte le auto esposte alla kermesse, insieme a consigli, date, mappa, indirizzo, come arrivare e prezzo dei biglietti.

Seat Ibiza al Salone di Ginevra 2017: il momento della nuova generazione

Seat Ibiza al Salone di Ginevra 2017: il momento della nuova generazione

A Ginevra la nuova Seat Ibiza si mostra nelle sue fattezze. Più spazio, design sportivo e tanta tecnologia sono le sue caratteristiche. Eccola al Salone di Ginevra 2017.

da in Auto 2017, Auto nuove, Salone auto, Salone di Ginevra 2017, Seat, Seat Ibiza
Ultimo aggiornamento:

    La nuova Seat Ibiza arriva finalmente al salone di Ginevra 2017, palcoscenico dove si mostra nella sua quinta generazione. La casa spagnola ha prestato molta attenzione nel progettare questa evoluzione del proprio modello di punta in termini di vendite. La nuova compatta iberica arriverà nei concessionari entro la fine dell’anno. La Seat Ibiza 2017 è il primo modello di segmento B ad avvalersi della nuova piattaforma Volkswagen MQB-AO, cioè l’ultima generazione dell’architettura modulare concepita dal gruppo tedesco di cui Seat fa parte. Questo si traduce in un maggiore spazio interno.
    Ma la nuova Ibiza è stata dotata anche della tecnologia più recente a livello di multimedialità. Infatti per quanto riguarda la connettività degli smartphone sono disponibili le funzioni Apple CarPlay, Android Auto e Mirror Link. Il tutto comandato attraverso un touchscreen da 8 pollici. Non manca nemmeno l’impianto audio Beats, che comprende un amplificatore da 300 watt, 6 altoparlanti di buon livello e un subwoofer. C’è anche il caricabatteria wireless.

    Seat Ibiza al salone di Ginevra 2017

    Per quanto riguarda invece le cose veramente importanti per un’automobile, cioè i sistemi di sicurezza, vengono mutuati alcuni dispositivi da Leon e Ateca, fra cui il Front Assist.
    Da un punto di vista del design, viene accentuata l’immagine sportiva, poiché la Ibiza è destinata prevalentemente ad una clientela piuttosto giovane. Oltre all’allestimento FR, la gamma includerà una versione XCellence con equipaggiamenti più sofisticati.
    Il presidente della Seat, l’italiano Luca De Meo, descrive così le aspettative della casa sulla nuova Ibiza: “La Seat è in una fase di consolidamento e crescita. Stiamo lavorando per diventare una delle organizzazioni più dinamiche del nostro settore. La nuova Ibiza consentirà un importante balzo in avanti per il brand ed è destinata a segnare un punto di svolta nel suo segmento“.

    Seat al Salone di Ginevra 2017: intervista a Giampiero Wyhinny

    Grazie al nuovo pianale, la nuova generazione ha una rigidezza torsionale migliorata del 30% rispetto al modello uscente, ma grazie al passo allungato di 95 mm ed alla larghezza cresciuta di 87 mm è anche più spaziosa all’interno. Sotto al cofano cosa troveremo? Tanto per cominciare la novità più importante è rappresentata dal nuovo 1.5 litri TSI a benzina da 150 cavalli, dotato anche della tecnologia di disattivazione dei cilindri.

    Per le versioni meno potenti il marchio Seat si affida al recente 1.0 tre cilindri, con potenze di 95 e 115 cavalli. Successivamente è in arrivo anche una versione a metano del tre cilindri da un litro, con una potenza di 90 cavalli. La gamma dei turbodiesel ruota attorno all’1.6 litri TDI, proposto negli step da 80, 95 e 115 cavalli. Il cambio manuale con cinque marce è di serie per le versioni con 95 cavalli o meno, mentre per le più potenti c’è il manuale a sei rapporti. Come optional, volendo, si può anche avere il cambio automatico sequenziale a doppia frizione DSG con 7 marce.

    Tra le tecnologie più interessanti possiamo citare: front assist, assistente alla guida nel traffico, adaptive cruise control, keyless entry system e telecamera posteriore con sensori di parcheggio.

    554

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2017Auto nuoveSalone autoSalone di Ginevra 2017SeatSeat Ibiza
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI