Nuova Citroen C3 2013: prova su strada [FOTO e VIDEO]

Nuova Citroen C3 2013: prova su strada [FOTO e VIDEO]

La prova su strada della Citroen C3 è stata l'occasione per scoprire il motore 1

da in Auto 2013, Citroen, Citroen C3, Prove auto su strada, Restyling, Utilitarie, Video Auto
Ultimo aggiornamento:

    Prova su strada Citroen C3 1.2 Vti: l’utilitaria francese si rifà il look con un restyling e porta all’esordio il nuovo motore tre cilindri aspirato.

    Basta un leggero restyling per disegnare un modello come nuovo? No, così in Citroen hanno pensato bene di regalare sostanza e contenuti alla C3 in versione 2013, quella sostanza e contenuti presenti sotto al cofano, dove debutta un nuovo motore benzina tre cilindri: il mille da 68 cavalli, stessa unità della piccola C1.
    Senz’altro più completo è il tre in linea da 1.2 litri Vti oggetto del nostro test drive, perché sfoggia cavalli più che adeguati e coppia motrice superiore.
    Oltre alla tecnica, a cambiare è l’aspetto, rinfrescato da un frontale rivisitato per andare incontro agli ultimi modelli della gamma.

    MODELLO NON PIU’ IN LISTINO DA GENNAIO 2017

    MODELLO NON PIU’ IN LISTINO DA GENNAIO 2017

    Lo stile

    Citroen C3 2013, estetica e design

    L’elemento centrale della nuova Citroen C3 è senza dubbio la calandra ampliata, con il doppio chevron collegato ai gruppi ottici. Quella che potrebbe apparire come una presa d’aria tra i profili cromati, in realtà è finzione, perché chiusa. Il raffreddamento è demandato alle altre due bocche, una più sottile, sopra la traversa portatarga, l’altra di generose dimensioni e con il bordo inferiore cromato al centro del paraurti.

    In questo quadro, contraddistinto da forme esagonali per la presa d’aria, si inseriscono perfettamente le luci diurne a led, posizionate tra faro e fendinebbia.
    Non cambia la fiancata, forte di ampie superfici vetrate per un’utilitaria che fa della vivibilità a bordo le carte vincenti. Maniglie cromate e profilo alla base dei finestrini sono specifici dell’allestimento top di gamma Exclusive, come anche i cerchi in lega da 16 pollici.

    Citroen C3 2013, parte posteriore della vettura

    Novità in coda, con i gruppi ottici dall’effetto tridimensionale, mentre viene confermato il bordo del bagagliaio impreziosito da una spessa cornice cromata. Abbiamo volutamente tralasciato il parabrezza panoramico Zenith, che merita una trattazione dedicata quando racconteremo degli interni. Assicura un orizzonte diverso, merito del maggior angolo rispetto a un parabrezza classico: dettagli che si apprezzano quando si è al volante.

    Dimensioni

    Citroen C3, dimensioni

    Le misure della Citroen C3 2013 non cambiano rispetto al passato, così abbiamo dimensioni tipiche da utilitaria di segmento B, con una lunghezza di 3 metri e 94 centimetri, larghezza di 173 centimetri e un dato in altezza maggiore rispetto a tante concorrenti, a conferma di come si punti sul confort a bordo e si provi a offrire una posizione di guida rialzata: 1 metro e 52 centimetri centrano l’obiettivo.

    Interni

    Citroen C3 2013, interni

    Ora parliamo degli interni. Entriamo in macchina e veniamo colti alla sprovvista. Cos’è tutta questa luce? Mah…. c’è il vetro?? Eh già, il parabrezza Zenith dà proprio un’ampia visione di ciò che accade intorno e, data la giornata di sole quasi accecante in certi momenti, ne viene fuori un mondo illuminato.
    All’interno dell’abitacolo è stata migliorata la qualità dei materiali con finiture cromate e con un rivestimento soft-touch per il cruscotto. Di fronte a chi guida svetta una strumentazione caratterizzata da tre strumenti circolari sui quali sono riportati con chiarezza e semplicità la velocità, il numero dei giri motore e l’indicatore del livello di carburante. Il volante del modello protagonista della nostra prova su strada, regolabile in altezza e profondità, oltre ad avere un’impostazione sportiveggiante disponeva di una corona realizzata con un materiale piacevole da impugnare. La nota dolente, come già segnalato nella prova della DS3 Cabrio, è la leva dei comandi al volante, poco intuitiva e, soprattutto, veramente scomoda. Nella porzione superiore della consolle centrale svettano due bocchette d’aerazione e il display a colori del sistema multimediale. Al di sotto di esso troviamo i comandi per la regolazione dell’impianto di climatizzazione, efficace e reattivo al cambiamento di regolazioni impostate dal conducente. La parte inferiore è invece dedicata ai numerosi pulsanti dell’impianto stereo.

    Bagagliaio

    Citroen C3 2013, bagagliaio

    E’ una bella sorpresa trovare un bagagliaio da ben 300 litri sulla Citroen C3. In rapporto alle dimensioni esterne, il vano assicura una capacità di carico notevole. Basti pensare che la Punto (4.07 metri) si ferma a 275 litri ed è nella media del segmento.
    Vano ben rifinito, regolare nelle forme e nella soglia d’accesso: sul bordo inferiore è protetto da una carenatura in plastica, mentre i sedili sfoggiano il meccanismo di ribaltamento sullo schienale e non nella parte superiore.
    A voler esser pignoli, ma siamo pur sempre su auto di segmento B, le cerniere con bulloni a vista non sono proprio il massimo.

    Motori

    Nuova Citroen C3 2013, motore

    Nella gamma 2013 di Citroen C3 c’è stata una decisa razionalizzazione nelle motorizzazioni. Va in pensione il vecchio 1.1 litri e arriva l’efficiente tre cilindri 1 litro da 68 cavalli. La condivisione all’interno della famiglia Psa non finisce qui, visto che il propulsore della nostra prova su strada, l’1.2 Vti da 82 cavalli è lo stesso impiegato sulla Peugeot 208. Le alternative a benzina terminano qui, mentre sul versante diesel sono ben tre le alternative. Si parte con il solido ma datato 1.4 Hdi da 68 cavalli, otto valvole affiancato dalla versione Airdream con cambio manuale pilotato cinque marce e identica potenza. Più brio garantisce l’1.6 e-Hdi da 90 e 115 cavalli, quest’ultimo con cambio manuale a sei rapporti.

    Ogni propulsore sfoggia interessanti caratteristiche in termini di prestazioni e consumi, così il tre cilindri meno potente è la scelta ideale per chi si muove in città e non nutre troppe velleità. I 68 cavalli sono affiancati da 92 Nm di coppia massima, in grado di assicurare 155 km/h di velocità massima e un’accelerazione tranquilla in 16″2 da zero a cento. Ripaga ampiamente sul piano consumi, visto che mediamente richiede 4.3 litri/100 km.

    Sempre tre cilindri, ma 82 cavalli e 118 Nm sfoggia l’1.2 Vti . La velocità massima sale a 174 orari e l’accelerazione guadagna due secondi netti, fermandosi a 14″2. I consumi sono leggermente superiori, con 4.7 litri/100 km, una “gabella” da pagare per avere maggior brio e prontezza sotto il piede destro.

    La variante priva di start&stop, il diesel 1.4 Hdi, sfoggia 160 Nm di coppia e prestazioni che dicono 163 orari e 13″5 nello scatto 0-100, con 3.8 litri/100 km nel ciclo misto. Poco più veloce (165 orari) ma decisamente più lento in accelerazione è l’1.4 e-Hdi CMP (16″2), in grado di limare qualcosa nei consumi (3.4 litri/100 km).

    Al vertice dell’offerta si posiziona l’1.6 e-Hdi airdream: 92 cavalli e 230 Nm, 115 cavalli e 260 Nm. Si parte da queste cifre, completate da 180 e 190 km/h di velocità massima, 12″5 e 10″8 in accelerazione. I consumi? decisamente vantaggiosi se confrontati con il millequattro: 3.5 litri il 92 cavalli, 3.8 litri il 115.

    Allestimenti

    La nuova Citroen C3 2013 è disponibile in tre differenti allestimenti. L’equipaggiamento Attraction comprende: computer di bordo con indicatore della temperatura esterna, due fissaggi ISOFIX sui sedili posteriori, chiusura centralizzata con telecomando, specchietti retrovisori regolabili elettricamente, servosterzo elettrico ad assistenza variabile, kit di riparazione pneumatici, maniglie porte esterne nero opaco e coprifendinebbia in tinta con il colore della carrozzeria. Non mancano poi i classici sistemi di sicurezza come l’ABS, il ripartitore di frenata, aiuto alla frenata d’emergenza e airbag frontali-laterali. In aggiunta a quanto offerto dall’Attraction l’allestimento Seduction dispone di radio cd mp3 con comandi al volante e presa jack, regolatore e limitatore della velocità, Citroen led diurni, cassettino portaoggetti refrigerato, airbag a tendina, decori paraurti cromati e conchiglie degli specchietti retrovisori in tinta con la carrozzeria.

    Citroen C3 2013, allestimenti

    Al top di gamma troviamo la versione Exclusive: cerchi in lega da 16 pollici, battitacco cromato, cassetto portaoggetti sotto il sedile del conducente, climatizzatore automatico, connecting box (bluetooth con streaming audio, presa usb e jack), diffusore integrato di fragranza, interni in tessuto soft touch, parabrezza zenith, profili laterali cromati, specchietti retrovisori riscaldabili e ripiegabili elettricamente, sensori di parcheggio e fari fendinebbia.

    Prova su strada

    Citroen C3 2013, prova su strada

    Cominciamo il nostro test drive. Accendiamo la nostra Citroen in prova e ci mettiamo a girare per la brianza milanese. Ci accorgiamo subito di una cosa: guidarla è semplicissimo! Volante maneggevole, sedile comodo con guida semi-rialzata, motore sicuramente meno performante di quello della prova della DS3, ma il nostro 1,2 comunque tira e, soprattutto, consuma veramente poco, come lo conferma la continua pubblicità dei 250 km in più con un pieno. Aumentiamo la velocità nei tratti di superstrada a nostra disposizione, e notiamo un abitacolo veramente isolato dai rumori esterni. Il cambio a cinque marce è preciso, mentre il motore dà già molta coppia anche a bassi regimi. Per ciò che abbiamo provato, la vettura ci convince e non poco, e scommettiamo che sarà un nuovo grande successo di vendite, come è stato in questi 10 anni, con ben 500.000 mila vetture vendute solo nel nostro paese.

    Listino prezzi

    Citroen C3 2013, prezzi

    La nuova Citroen C3 ha un listino che parte dai 12.400 euro della versione 1.0 Vti 68 cavalli in allestimento Attraction. Prezzo impegnativo, tuttavia, vanno messe in conto le frequenti promozioni che abbassano notevolmente l’asticella.
    Il top di gamma si raggiunge a 19.400 euro, quelli della C3 1.6 e-Hdi 115 airdream Exclusive. Nel dettaglio, questi i prezzi dell’utilitaria francese:

    Listino prezzi

    Benzina:

    Citroen C3 1.0 VTi 68 cavalli Attraction 12.650 Euro
    Citroen C3 1.0 VTi 68 cavalli Séduction 14.150 Euro
    Citroen C3 1.0 VTi 68 cavalli Exclusive 15.900 Euro
    Citroen C3 1.2 VTi 82 cavalli Séduction 14.900 Euro
    Citroen C3 1.2 VTi 82 cavalli Vanity Fair 10 15.650 Euro
    Citroen C3 1.2 VTi 82 cavalli Exclusive 16.650 Euro

    Diesel:

    Citroen C3 1.4 HDi 68 cavalli Séduction 16.150 Euro
    Citroen C3 1.4 HDi 68 cavalli Vanity Fair 10 16.900 Euro
    Citroen C3 1.4 HDi 68 cavalli Exclusive 17.900 Euro
    Citroen C3 1.4 e-HDi 68 cavalli Sèduction CMP 17.150 Euro
    Citroen C3 1.6 e-HDi 92 cavalli Exclusive 18.900 Euro
    Citroen C3 1.6 e-HDi 114 cavalli Exclusive 19.650 Euro

    Gpl:

    Citroen C3 1.4 VTi 91 cavalli Séduction 16.650 Euro
    Citroen C3 1.4 VTi 91 cavalli Exclusive 18.400 Euro

    Video

    Conclusioni

    PRO
    - Vetro Zenith: bellissimo, una trovata geniale.
    - Consumi: come già detto. 250 km in più con un pieno.

    CONTRO
    - Comandi al volante: scomodi, di difficile lettura, forse i peggiori mai incontrati.
    - Modello sempre uguale. Squadra che vince non si cambia, però un utente distratto non si accorgerebbe delle diverse differenze tra le diverse versioni di restyling che, storicamente, è stata sottoposta la vettura.

    MODELLO NON PIU’ IN LISTINO DA GENNAIO 2017

    1987

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2013CitroenCitroen C3Prove auto su stradaRestylingUtilitarieVideo Auto
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI