NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Suzuki Swift: prezzo di 14.308 per la versione Style-S [FOTO]

Suzuki Swift: prezzo di 14.308 per la versione Style-S [FOTO]
da in Auto 2012, Auto sportive, City car, Suzuki, Suzuki Swift, Utilitarie
Ultimo aggiornamento:

    Con la già ampia gamma in listino attualmente per la Suzuki Swift, debutta una versione denominata Style-S: si tratta di una Swift dallo spirito ancora più sportiveggiante ispirato, sotto certi aspetti, a quello della versione Sport disponibile solamente nella configurazione a tre porte con motore 1.6 16V VVT.
    In realtà la Swift, nata nel 2005, con questa rivisitazione subìta nel 2010 non sembra prendere molto le distanze dal precedente modello per quanto riguarda il design esterno. Ora è più lunga di 9 centimetri, ha di serie sette airbag e i materiali dell’abitacolo sono più piacevoli al tatto.
    Il listino quindi dal prossimo mese si amplierà con l’introduzione di un nuovo modello quale la Style-S che avrà un prezzo d’attacco ben accessibile, si parla infatti di una cifra di 14.308 Euro. Con questo allestimento, inoltre, Suzuki vuole dedicare la Swift sempre più ad un pubblico giovane essendo questa, per così dire, accessibile anche alla nicchia dei giovani neopatentati. Le motorizzazioni al lancio saranno, per la Style-S i benzina 1.2 litri da 94 cavalli di potenza massima e i 1.3 litri a gasolio da 75 cavalli (quelli della Fiat).

    MODELLO NON PIU’ IN LISTINO DA GENNAIO 2017

    MODELLO NON PIU’ IN LISTINO DA GENNAIO 2017

    L’ultimo allestimento a debuttare nel listino fu, lo scorso luglio 2012, il Navi Style, preceduto dalla Suzuki Swift Lupin III disponibile in serie limitata fino ad esaurimento scorte. La piccola berlina ora viene resa più sportiva con questa nuova versione Style-S che, a primo impatto visivo, sembra riprendere quasi le sembianze della Swift che monta la linea accessori della X-ITE.

    Le configurazioni disponibili per questo allestimento saranno la tre o la cinque porte per un’ottima accessibilità a bordo, chiaramente a trazione anteriore con il 1.2 a benzina o il 1.3 a gasolio che vi anticipavamo e che ora andremo ad estendere nei loro dettagli tecnici.
    Il 1.2 VVT alimentato a benzina eroga 94 cavalli di potenza massima, 69 kW, una punta massima di 165 km/h ed uno scatto da 0 a 100 km/h effettuato in 12,3 secondi. Con un litro di carburante la percorrenza massima è di 20 km e con un pieno, invece, la percorrenza massima è di 840 chilometri. Le emissioni di anidride carbonica si attestano a 116 grammi di CO2 al chilometro.
    Il 1.3 DDiS diesel, invece, quello conosciuto da Suzuki dopo l’alleanza con Fiat eroga 75 cavalli di potenza massima, 55 kW, 165 km/h di velocità massima, uno scatto da 0 a 100 km/h in 12,7 secondi ed una percorrenza di 23,8 km con un litro di gasolio, 1000 chilometri di percorrenza massima con un pieno. Le emissioni di CO2 sono pari a 109 grammi al chilometro.
    Tutte e due le motorizzazioni elencate avranno disponibile il cambio manuale a cinque rapporti, optional l’automatico a 1.008 Euro.

    Per la progettazione e lo studio di questo modello, gli ingegneri Suzuki si sono ispirato alla Swift GL Style disponibile in listino da 13.602 Euro. Ora infatti, questa versione è offerta a partire da da 14.308 euro per la 1.2 benzina e, per la 1.3 diesel, a 15.820 euro.

    Suzuki Swift Style S interni

    La Style-S è caratterizzata esteticamente da uno spoiler posteriore in tinta con la carrozzeria, che regala alla vettura quell’animo sportiveggiante e giovanile, mentre internamente l’abitacolo si distingue per il volante rivestito in pelle e per la cuffia del cambio con impunture a vista di colore rosso in contrasto.

    In listino esisterà solamente il bianco nella tonalità ghiaccio perlato per la colorazione della carrozzeria esterna, mentre per quanto ne concerne la sicurezza attiva e passiva della vettura sarà disponibile, oltre a tutti gli accessori che equipaggiano le altre Swift reduci di un Crash Test a Cinque Stelle come l’Esp e gli airbag (anche per le ginocchia del guidatore), anche il controllo della velocità di marcia.

    Sempre rimanendo in tema di equipaggiamento di serie, troveremo per la Style-S di serie il climatizzatore, la radio cd mp3 con presa Usb per il collegamento di file multimediali ed i comandi al volante, i fendinebbia, gli specchietti retrovisori regolabili e riscaldabili elettricamente, i vetri posteriori e il lunotto scuri ed inoltre i cerchi in lega di 16 pollici, gli attacchi Isofix, il controllo di stabilità e di trazione, i poggiatesta posteriori, il ruotino di scorta. Inoltre, anche i fendinebbia, il sedile di guida regolabile in altezza ed il divano frazionabile per una versatilità di carico.

    Suzuki Swift Style S posteriore

    MODELLO NON PIU’ IN LISTINO DA GENNAIO 2017

    819

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2012Auto sportiveCity carSuzukiSuzuki SwiftUtilitarie
    PIÙ POPOLARI