Mini

Le notizie sulle auto Mini nuove, per essere informati su concept car e prototipi Mini e le novità con video e foto sulle automobili Mini in generale.

Mini Paceman 2014, restyling al Salone di Pechino [FOTO]

Mini Paceman 2014 al Salone di Pechino

La Mini, lo sappiamo, è inglese nell’anima, ma tedesca nella sostanza. Ed è proprio “alla tedesca” il restyling che viene presentato al Salone di Pechino con la nuova Mini Paceman 2014. Il SUV con andamento quasi da coupé a tre porte si rinnova leggermente, proprio come fatto dalla Mini Countryman in occasione del Salone di New York 2014, cambiando in pochi dettagli, che ovviamente non ne stravolgono lo stile. Del resto sarebbe un errore andare a modificare particolarmente un modello comunque di successo, che piace al pubblico. Chiamarlo facelift, infatti, è quasi una parola grossa, considerando che le novità maggiori all’esterno riguardano esclusivamente le nuove finiture in colore “Piano Black” e le nuove tinte per la carrozzeria (“Jungle Green” e “Midnight Grey”). A questo si aggiungono i nuovi cerchi in lega, che compongono l’ampia gamma di scelta disponibile.

  • Mini Paceman 2014 al Salone di Pechino
  • Posteriore al Beijing Auto Show 2014
  • Mini Paceman 2014
  • Mini Paceman 2014 rossa
  • Facelift al China Auto Show 2014
Guarda le foto e leggi l'articolo

Mini Countryman 2014: restyling al Salone di New York [FOTO]

Mini Countryman 2014 restyling

Si rinnova la Mini berlina, poteva essere da meno la versione crossover? Certo che no. È così che la casa anglo-tedesca ha svelato la nuova Mini Countryman 2014, restyling che sarà presentato ufficialmente al prossimo Salone di New York. Il facelift della Mini più grossa che ci sia lo possiamo già apprezzare, nell’attesa, nelle foto ufficiali, tutte presenti come sempre in alta risoluzione nella nostra fotogallery. Un occhio distratto difficilmente si accorge delle novità, che sono minime e mirate giusto a darle una leggera svecchiata, senza stragolgerla. La Mini Countryman è un modello di successo e così dalla casa madre non hanno nè avuto bisogno, nè hanno voluto modificarla particolarmente. La vista frontale si contraddistingue per la nuova griglia, con una geometria che ricorda quella della nuova Mini tre porte, ma anche per le luci diurne a LED.

  • Mini Countryman al Salone di New York 2014
  • Mini Countryman 2014 restyling
  • Vista di lato
  • Vista da dietro
  • Vista da davanti
Guarda le foto e leggi l'articolo

Mini Cooper DeLux, edizione esclusiva al Salone di New York 2014

Mini Cooper DeLux, edizione speciale

Mini Cooper DeLux rappresenta il passo finale del programma Final Test Test Drives, indetto da Mini in occasione del lancio della nuova generazione. Gli amanti del marchio inglese si sono cimentati in elaborazioni di stile e tra tutte le configurazioni proposte, quella vincitrice è risultata essere la DeLux, di Alex Coyle.
Verrà esposta al Salone di New York 2014 e si potrà ordinare subito dopo: tiratura limitatissima, appena 56 esemplari. Ma cos’ha di particolare la Mini DeLux?

Leggi l'articolo

Ferrari FFX, Opel Astra Copacabana e Mini Paceman GoalCooper: i pesci d’aprile delle auto

Ferrari FFX, anticipazioni

Oggi è il primo di aprile e la rete imperversa di tantissimi pesci in giro. Anche l’automotive nanturalmente non è da meno, con alcuni scherzi più o meno credibili pubblicati, sperando che qualcuno abboccasse. Oggi ne abbiamo catalogati tre, forse i più belli e riusciti nel mondo dell’auto: si tratta della nuova Ferrari FFX, l’Opel Astra Copacabana e la MINI Paceman GoalCooper. Andiamo a scoprire “seriamente” questi tre modelli guarda caso pubblicati quest’oggi…

  • Ferrari FFX
  • Ferrari FFX crossover
  • Ferrari FFX SUV
  • Impostazione progettuale Ferrari
  • Meccanica della Ferrari FF
Guarda le foto e leggi l'articolo

Nuova Mini 2014 5 porte, foto spia: passo allungato [FOTO]

Nuova Mini 2014 5 porte

Non è una novità che quelli della Mini avessero in mente di ampliare ancora di più la gamma. Ed eccoci di fronte alle prime foto spia, senza alcuna camuffatura, della prossima creazione della casa anglo-tedesca: la nuova Mini 2014 5 porte. La qualità dello scatto non è ottimale purtroppo, ma possiamo già farci un’idea abbastanza precisa di quelle che saranno le forme della nuova variante dell’utilitaria spotiva del gruppo BMW. Tanto per cominciare, il design sembra ripreso fedelmente da quello della normale variante a tre porte, anche se guardando più attentamente ci accorgiamo che è cambiato qualcosa in termini di dimensioni.

Leggi l'articolo

Nuova Mini 2014: caratteristiche tecniche, motori, dimensioni e prezzi [FOTO e VIDEO]

cover of 1384868920218528b6c3835368

Cambia più di quanto non traspaia a un primo sguardo fugace, la nuova Mini 2014. Certo, la guardi all’esterno e ti accorgi subito dei nuovi gruppi ottici con quel contorno a led tanto hi-tech, la calandra dalle dimensioni generose, un cofano motore più alto, meno affascinante del solito perché spiovente. Poi la coda, con fari che sembrano come abbiano assunto steroidi e caratterizzano l’intero volume. Ma è niente rispetto a quel che si nasconde all’interno e sotto la carrozzeria.
I motori virano verso la legge del tre: tanti saranno quelli disponibili al lancio e altrettanti i cilindri dei millecinque turbo benzina e diesel. Si parte dalla Mini Cooper, che può sfoggiare l’1.5 sovralimentato da 136 cavalli e ben 220 Nm di coppia massima, che significa uno scatto da zero a cento in 7″9 con velocità massima di 210 orari ed emissioni ridotte ad appena 105 g/km.

Guarda il video e leggi l'articolo

Mini Clubman 2014 Concept: quasi definitiva al Salone di Ginevra [FOTO]

cover of 139401787596053170653ea5f0

Sta iniziando la fase di ampliamento della nuova gamma Mini, dopo aver presentato la terza generazione della sua utilitaria premium. La classica versione berlina a due volumi è già stata svelata quasi in tutte le sue versioni (la John Cooper Works è ancora un concept, però), ma l’attenzione sta iniziando a spostarsi sulle altre varianti di carrozzeria. Tocca alla Mini Clubman 2014 Concept, anticipare il modello di serie all’84esimo Salone di Ginevra. Salta subito all’occhio la differente fanaleria posteriore, che per la prima volta diventa orizzontale su di una Mini. Il risultato è personale, capace di differenziarla maggiormente dalle sue sorelle. L’accesso al bagagliaio è, ancora una volta, garantito da due sportelli che si aprono a libro: su quello sinistro c’è il logo mini, proprio sotto al fanale, mentre al centro dei due c’è la scritta “Clubman”.

Guarda il video e leggi l'articolo

Nuova Mini One e One diesel: prezzo, motori e consumi [FOTO]

Nuova Mini Cooper

Per entrare a far parte del mondo Mini c’è un’altra strada, alternativa e più “abbordabile” rispetto alla Cooper. Nuova Mini One è pronta a far compagnia alla più blasonata Cooper (in foto) senza cedere sul piano dei contenuti, più che mai interessanti sull’ultima generazione. Cambia pagina radicalmente, perché se in passato la One era la cugina povera, con i motori al debutto sotto al cofano adesso può giocare senza timori reverenziali.
Non è solo partita tra propulsori, perché a differenziare le due versioni ci sono dotazioni di serie e addirittura misure diverse.

  • Nuova Mini Cooper 2014, anteriore
  • Nuova Mini Cooper 2014, misure
  • Nuova Mini Cooper 2014, posteriore
  • Nuova Mini Cooper 2014, passo
  • Nuova Mini Cooper 2014, tre quarti posteriore
Guarda le foto e leggi l'articolo

Nuova Mini John Cooper Works, il concept al Salone di Detroit 2014 [FOTO]

cover of 138979751230952d6a0884b5a9

Arriverà sul mercato a marzo 2014 la nuova Mini, ma dalSalone di Detroit scopriramo quella che è la versione più spinta e prestazionale, la John Cooper Works.
Cambia decisamente il look rispetto alla Cooper, enfatizzato da una tinta carrozzeria che riprende colore e trattamento dell’alluminio spazzolato, soluzione specifica per la variante concept car, ma che riscuoterebbe straordinario successo se dovesse venir proposta anche per il modello di serie.

Guarda il video e leggi l'articolo

Auto Inglesi: vota la tua preferita! [FOTO]

Rolls-Royce Phantom
Bentley Flyng Spur
Vota Vota

Vi proponiamo con questo sondaggio tutte le auto inglesi presenti nei listini italiani nel mese di dicembre 2013 per testare il vostro gradimento! Votate la migliore tra le proposte che troverete in questa battaglia e vedremo quale tra tutte la spunterà.
Presenti chiaramente i marchi Aston Martin, Bentley, Lotus, McLaren, Rolls-Royce e mettiamo anche i brand che hanno le proprie origini nel Regno Unito e quindi Jaguar e Land Rover (ora di proprietà indiana) e ancora Mini (ora di proprietà Bmw, quindi un marchio tedesco) con tutte le vetture in gamma.
Votate!

Mini Paceman Frozen Black, vestito all-black in serie limitata [FOTO]

MINI Paceman

Si regala un nuovo abito Mini Paceman Frozen Black. Alla ricca gamma di tinte carrozzeria si aggiunge il nero opaco metallizzato, abbinato a tre versioni: Paceman Cooper S, Cooper SD e il top di gamma John Cooper Works. Non sarà l’unica a potersi fregiare del bel trattamento, visto che anche la Countryman sarà offerta nella stessa colorazione.
Oltre ai 4 metri e 12 centimetri di carrozzeria, anche dettagli secondari come le calotte degli specchietti e le prese d’aria ai lati della presa d’aria sul paraurti ripropongono il tema nero matte.

Leggi l'articolo

Mini al Salone di Francoforte 2013: tutte le novità esposte [FOTO]

Mini al Salone di Francoforte 2013, foto

Parliamo delle novità esposte dal Costruttore inglese di Mini per l’imminente Salone di Francoforte 2013 ormai sempre più alle porte, aprirà il prossimo 10 settembre!
Sullo stand ci sarà presente proprio tutta la gamma quindi partendo dalle Mini nei vari allestimenti One, Cooper, Cooper S e la sportiva John Cooper Works, accompagnate dalle varianti cabrio per spaziare poi a Clubman e Countryman ed arrivare alle novità debuttate ultimamente nel mercato come Mini Coupé, Mini Roadster e Mini Paceman.
Le novità quindi non ci annunciano nuovi modelli ma saranno inerenti le rivisitazioni stilistiche che subiranno le vetture attualmente in gamma circa le loro nuove tecnologie e l’innovativo Mini Accessories Program che scopriremo nel corso dell’articolo.

  • Mini al Salone di Francoforte 2013
  • nuove luci a LED
  • nuovi fari fendinebbia
  • gruppi ottici anteriori allo xeno
  • Navigation Portable XL
Guarda le foto e leggi l'articolo

Mini Countryman 2013 restyling: prezzo, motori e caratteristiche [FOTO]

Mini Countryman 2013, foto

La Mini Countryman è quella Mini dove è facile salire dietro e dove, una volta seduti sul divano posteriore, si sta comodi. Si può scegliere se averla a quattro o cinque posti omologati. Ha sicuramente ereditato qualcosa dai crossover e la versione Cooper viene allestita anche con la trazione su quattro ruote motrici. Ha fatto il suo esordio anche nel mondo dei rally conseguendo importanti risultati.
Arriviamo ora a due anni dal debutto sulle strade italiane e ancora non ha subìto modifiche estetiche. Gli ingegneri lo hanno fatto in questo 2013 e vi sveliamo nel corso dell’articolo come hanno pensato di rinnovare la vettura fortunata anche nelle vendite.

  • Mini Counrtyman 2013
  • Mini Counrtyman 2013 interni
  • Mini Counrtyman 2013 fiancata
  • Mini Counrtyman 2013 posteriore
  • Mini Counrtyman 2013 anteriore
Guarda le foto e leggi l'articolo

Mini: nel 1959 un greco rivoluziona l’auto [FOTO]

Mini Minor e Austin Seven Mini

Alec Issigonis. A tanti probabilmente è un nome che non evoca nulla, per altri è il padre della Mini. Quella originale, nata nel 1959, di una semplicità imbarazzante e al tempo stesso efficace e in grado di evolversi nel tempo fino alle porte degli anni 2000.
Sembrano nomi nuovi quelli che sfoggia oggi il marchio-modello di casa Bmw: Countryman, Clubman. Invece porti indietro le lancette del tempo e scopri che sono versioni simbolo del passato, quando la Countryman poteva azzardare gli inserti in legno sulla carrozzeria e la Clubman era la variante station wagon della Mini berlina.

  • Mini Minor, ruote
  • Austin Seven 1960
  • Austin Seven Mini 1959
  • Austin Seven Mini in pista
  • Austin Seven Mini, interni
Guarda le foto e leggi l'articolo

Mini Paceman John Cooper Works: prezzo della nuova sportiva [FOTO e VIDEO]

Mini Paceman John Cooper Works al Salone di Detroit 2013

E’ stata presentata ufficialmente al Salone di Detroit 2013 la nuova Mini Paceman John Cooper Works. Nessuna grossa sorpresa, dato che si tratta dell’ennesima variante ad alte prestazioni della piccola inglesina. Gli ingredienti sono sostanzialmente sempre gli stessi: l’estetica viene dotata di un nuovo pacchetto estetico più sportivo, gli interni allestiti in modo specifico e sotto al cofano viene montato il solito 1.6 litri sovralimentato da oltre 200 cavalli di potenza massima. Partiamo proprio col parlare della meccanica, uno degli aspetti chiave della Mini Paceman JCW. Sotto al cofano c’è il propulsore quattro cilindri in linea turbo benzina da 1.598 cc di cilindrata: la casa dichiara una potenza massima di 218 cavalli (160 kW) a 6.000 giri al minuto ed una coppia massiam di 280 Nm costanti tra i 1.900 ed i 5.000 rpm, che può essere aumentata fino a 300 Nm tra i 2.100 ed i 4.500 giri con la funzione di overboost.

  • Mini Paceman JCW Detroit 2013
  • giochi di luce
  • vista anteriore laterale
  • laterale posteriore
  • 3/4 posteriore
Guarda le foto e leggi l'articolo
Seguici