by

Alfa Romeo 169: sul mercato nel 2012

    Pare prendere sempre più corpo la possibilità che l’erede della ammiraglia Alfa Romeo 166 vedrà la luce in America sperando che questo fatto porti un po’ di fortuna ad un’ammiraglia che non ha avuto alcun destino favorevole per tutta una serie di cause e concause, non ultimo, un periodo storico difficile per l’industria automobilistica italiana in generale.

    E, così, proprio grazie all’accordo Fiat-Chrysler, da poco ratificato, il Gruppo italiano affiderà agli stabilimenti nell’Ontario in Canada la realizzazione di quella che già sappiamo essere, a meno di novità dell’ultima ora, l’Alfa Romeo 169 .Stavolta a fornire la piattaforma per la Alfa Romeo 169 sarà la Chrysler con il modello 300 e Dodge Charter. Si tratta di capire come il frutto del sodalizio dei due marchi intenda soddisfare le esigenze del mercato soprattutto europeo

    La futura Alfa Romeo 166 sarà, dunque, una tre volumi classica di grandi dimensioni, dal confort e dalle soluzioni tecnologiche elevate ed in fatto di dotazioni tendenti alla perfezione. Qualcuno teme che l’ipotetica 169 potrebbe andare a contrastare la Maserati Quattroporte, ma così non sarà per nulla. La 169 potrebbe essere, con grande soddisfazione degli alfisti, una trazione posteriore e dunque un’eccellente competitor per Mercedes con la Classe E, oppure di BMW con la Serie 5 .

    Dovremmo poter assistere al debutto della Alfa Romeo 169 a partire dal prossimo mese di novembre del 2011 per poi potere avere la certezza dell’avvenuta commercializzazione a partire già dall’anno 2012 .

    SCRITTO DA Giuliano PUBBLICATO IN Alfa RomeoAlfa Romeo 166Alfa Romeo 169Auto 2012Berline Martedì 16/06/2009