Alfa Romeo Brera e Spider: ecco i nuovi motori

I due motori non sono una sorpresa visto che chi è stato al Salone di Ginevra ha potuto vedere tali magnificenze tecnologiche anche in fatto di consumi e inquinamento, si pensi che parliamo di motori Euro 5

da , il

    Alfa Romeo Brera e Spider: ecco i nuovi motori

    Importante allargamento delle possibilità di acquisto per Alfa Romeo e per due suoi modelli, l?Alfa Brera e l?Alfa Romeo Spider.Le novità riguardano l?istituzione di motorizzazioni turbo benzina da 1.750 cc. di cilindrata TBI in grado di erogare 200 cavalli di potenza e turbodiesel da 2,0 litri di cilindrata JTDM da 170 cavalli di potenza.

    I due motori non sono una sorpresa visto che chi è stato al Salone di Ginevra ha potuto vedere tali magnificenze tecnologiche anche in fatto di consumi e inquinamento, si pensi che parliamo di motori Euro 5 .

    Ma a colpire delle due versioni con tali nuovi motori è anche il prezzo di vendita, 29.800 euro per la Alfa Romeo Brera, 31.800 per l?Alfa Spider, mentre l?Alfa Romeo Brera con motore di 2,0 litri JTDM da 170 cavalli ha prezzi a partire da 31.600 euro mentre la Alfa Spider costa 33.600 euro.

    Un motore di 1.750 cc. di cilindrata turbo benzina da 200 cavalli trasferiscono al conducente emozioni uniche dove guidare non è solo un modo per servirsi dell?auto, ma un piacere che si rinnova ogni volta che si conduce un?auto del genere accarezzati dal sound di tali propulsori.

    In dettaglio, il 1750 Turbo Benzina vanta soluzioni tecniche all?avanguardia nel campo dei motori ad accensione comandata, quali l?iniezione diretta di benzina, il doppio variatore di fase continuo, il turbocompressore ed un rivoluzionario sistema di controllo definito ?scavenging?. Nasce così un propulsore con prestazioni comparabili o superiori a quelle di un ?3 litri? mentre i consumi si mantengono su livelli moderati e propri di un ?4 cilindri? compatto. Da sottolineare, inoltre, che la coppia specifica (185 Nm/l) è la più alta tra i motori benzina della categoria mentre la coppia massima (320 Nm), raggiunto già al regime di 1400 giri, rappresenta un punto di assoluta eccellenza.

    Ricordiamo anche le prestazioni di quest?auto, caratterizzata da accelerazioni da 0 a 100 orari in poco più di 7 secondi e mezzo, con consumi nell?ordine dei 13 chilometri di percorrenza al litro.

    2.0 JTDM da 170 CV

    Tale soluzioni ha consentito potenze elevate, una velocità massima di oltre 200 orari ed un?accelerazione, da 0 a 100 orari in meno di 9 secondi. Da ricordare che per questa versione, comprese tutte le altre la dotazione si serie è all?avanguardia, si pensi al VDC, ai 7 airbag, al climatizzatore automatico bizona, all?autoradio CD/MP3, per continuare col volante sportivo (con comandi radio), pomello cambio in pelle, mostrine in alluminio spazzolato brunito, cruise control, i cerchi in lega da 17?, fendinebbia (per Alfa Spider sono di serie anche windstop e capote ad azionamento elettrico completamente automatizzato).

    Ampia anche l?offerta di optional: fari allo xenon, cerchi in lega da 18? e 19?, sistema infotelematico con comandi sul volante, sensori di parcheggio, sistema Hi-Fi Bose®, Blue&Me, Blue&Me Nav, CD-changer e sensore che avvisa in caso di insufficiente pressione dei pneumatici.

    Non manca il modo per personalizzare la propria vettura con il Pack Sport che include: pinze freni rosse Brembo, quadro strumenti con grafica Sport, pedaliera sportiva e appoggiapiede in alluminio.

    Su Brera sarà disponibile anche l?esclusivo Pack Ti che include tra gli altri contenuti: sospensioni con tuning specifico e assetto ribassato, cerchi in lega da 19? con trattamento titanio brunito, pinze freno rosse Brembo, sedili sportivi in pelle Frau®.

    Inoltre a richiesta disponibili le mostrine interne in vera fibra di carbonio e la plancia in pelle realizzata con cura artigianale.

    Oltre ai due nuovissimi motori, entrambi i modelli confermano due eccellenti propulsori dalla tecnica avanzata e generosi nelle prestazioni: il ?benzina? 3.2 V6 da 260 CV (abbinato a un cambio meccanico con 6 marce o a quello automatico Q-Tronic) disponibile anche con la sofisticata trazione integrale Q4, il 2.2 JTS da 185cv con cambio Selespeed e il grintoso turbodiesel Multijet 2.4 JTDM 20v. Quest?ultimo è disponibile con due potenze diverse: da 210 CV (abbinato a un cambio meccanico a 6 marce) e da 200 CV (proposto con il Q-Tronic).