Auguri Dummy! Il manichino dei crash test compie 60 anni

Auguri Dummy! Il manichino dei crash test compie 60 anni

I famosi manichini utilizzati nei crash test per verificare la sicurezza delle automobili compiono 60 anni: il primo Dummy si chiamava “Sierra Sam” e venne realizzato dall'aviazione degli Stati Uniti per effettuare alcuni test di sicurezza

da in Crash test, Curiosità Auto, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento:

    Compleanno Dummies

    I famosi manichini utilizzati nei crash test per verificare la sicurezza delle automobili compiono 60 anni: il primo Dummy fu realizzato nel 1949, ma non fu usato l’impatto sulle persone di un incedente d’auto…

    Il primo Dummy si chiamava “Sierra Sam” e venne realizzato dall’aviazione degli Stati Uniti per effettuare alcuni test di sicurezza.
    L’idea è stata poi ripresa dall’industria automobilistica solo in un secondo momento, e i manichini hanno preso il posto dei cadaveri e degli spericolati ricercatori che guidavano in prima persona le vetture, esponendosi a rischi fisici spesso estremi.

    I manichini riproducono in maniera schematica ma proporzionata corpo umano, con le sue stesse articolazioni, e sono dotati di strumentazioni capaci di registrare il maggior numero possibile delle variabili di un incidente, come la velocità d’urto, le forze di schiacciamento, di piegamento o di torsione del corpo.


    Gli attuali Dummies sono molto sofisticati (costano tra i 100 e i 150 mila euro, hanno decine di sensori e possono raccolgono e trasmettere anche diecimila dati al secondo) e, per rendere più realistico l’effetto degli impatti, indossano vestiti e scarpe; inoltre vengono truccati “in volto” per poter esaminare le impronte lasciate dalla vernice sugli air bag e sui cruscotti in seguito all’impatto.

    E in futuro? I Dummies sembrerebbero destinati alla pensione, poiché le simulazioni per la sicurezza stradale saranno effettuati esclusivamente al computer.

    279

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Crash testCuriosità AutoSicurezza Stradale
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI