NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

BMW concept Mille Miglia 2006, il futuro passa da qui

BMW concept Mille Miglia 2006, il futuro passa da qui

Il classico e il moderno in una concept sicuramente innovativa

da in Bmw, Concept Car, Coupè
Ultimo aggiornamento:

    BMW concept Mille Miglia 2006 è stata presentata a Brescia appena due giorni fa ed è stato un evento eccezionale, salutato fra ovazioni e applausi da tutti i presenti.

    Parliamo di un coupè nato quale espressione dello stile fra BMW Z4 Coupè e 328, che si rifà ad una gara storica nata nel 1940 e giunta, dopo oltre 60 anni, al suo massimo fulgore, la Mille Miglia.

    Rispetto alle vetture cui trae spunto, concept Mille Miglia BMW, è più lungo di 23 centimetri e più basso di 4, ha ruote in lega di 20 pollici e pneumatici 245/40 R20. Stranamente non ha un design rivoluzionario, anzi, conserva una classicità più volta al passato che con grossi riferimenti tendenti al futuro, un cofano allungato, un corpo vettura che copre quasi interamente le ruote posteriori sono gli elementi di base di questo, nonostante tutto, moderno prototipo.

    L’aerodinamica non è estremizzata ma efficace al massimo con grandi prese d’aria e linee generali che ne individuano la turbolenza laddove sono state applicate nella carrozzeria delle particolari strutture a mo’ di branchie per limitare al massimo la resistenza dell’aria.

    Curioso l’accesso in vettura, affidato non a portiere mobili, che ne aumenterebbero il peso, quanto ad una struttura asportabile e sollevabile a guscio; il tutto, costituito, per il telaio, da un’insieme ordinato di alluminio, plastica mista a fibra di carbonio. Non mancano soluzioni innovative in fatto di design, con fari circolari e a striscia stretta che partecipano attivamente a quelle forme volte al futuro con un occhio rivolto pur sempre al passato.

    Il motore è espressione, invece, di una tecnologia avanzata e futuristica, ci riferiamo a un 6 cilindri in linea di 3.246 cc. ad altissimo rendimento derivato dal coupè Z4 con modifiche che ne han fatto il fiore all’occhiello di questa concept e, laddove, anche particolari non particolarmente significanti, possono fare la differenza, cogliamo spunti interessanti, decorazioni, marchi, dentro e fuori la vettura, impressi con la nuova tecnologia a laser. Stessa strada intrapresa anche per gli interni, con metalli lavorati a mano, selleria rigorosamente in pelle e cuciture da contrasto che ne fanno un abitacolo elegante e pervaso da divergenze stilistiche, tutte però perfettamente coincidenti fra di esse.

    Il futuro di questa concept, vedremo, adesso, godiamoci le immagini…

    389

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BmwConcept CarCoupè
    PIÙ POPOLARI