Bmw X6 e Serie 7 ActiveHybrid al Salone di Francoforte

Bmw X6 e BMW Serie 7 ActiveHybrid saranno due delle novità importanti che la casa bavarese presenterà al prossimo Salone di Francoforte nel mese di settembre

da , il

    BMW X6 Hybrid

    E’ stato annunciato in queste ore il debutto al prossimo Salone di Francoforte delle versioni ibride delle BMW X6 e della nuova Serie 7. I nuovi modelli saranno contrassegnati dal badge ActiveHybrid che indicherà la presenza sotto al cofano di un motore elettrico per la Serie 7 e di due nel caso della crossover X6, in ogni caso accoppiati ai prestazionali V8 alimentati a benzina.

    La X6 ActiveHybrid disporrà di una potenza complessiva di 478 cavalli, un numero tale da garantirle il primato di auto ibrida più potente al mondo. Esteticamente sarà possibile distinguere una X6 ibrida da una normale per il Powerdome, una gobba sul cofano motore, per il disegno inedito dei cerchi in lega e per la speciale ed esclusiva verniciatura della carrozzeria in una particolare tonalità di blu metallizzato.

    Le prestazioni della BMW X6 ActiveHybrid sono ovviamente di altissimo livello, sfruttando l’azione combinata dei motori termici ed elettrici riesce a scattare da 0 a 100 in appena 5.6 secondi, un soffio più lenta della XDrive 5.0 biturbo perché più pesante di circa 185 kg.

    La Serie 7 ActiveHybrid è meno potente della crossover, ma la potenza disponibile è di tutto rispetto, 459 cavalli, che le consentono di essere a paragone più scattante (0 a 100 in 4.9) e decisamente più efficiente in termini di consumi ed emissioni inquinanti.

    Le due novità che la casa bavarese porterà al Salone di Francoforte il mese prossimo sono una frutto del programma ibrido portato avanti e sviluppato in collaborazione con la Mercedes Benz; l’architettura dei propulsori è infatti analoga a quella della Mercedes S400 ibrida.