Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2013, è Bugatti la più bella tra le auto storiche [FOTO]

Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2013, è Bugatti la più bella tra le auto storiche [FOTO]

Il Concorso d'Eleganza di Villa d'Este 2013 ha premiato la Bugatti 57SC Atlantic

da in Auto 2013, Auto d'epoca, Auto di lusso
Ultimo aggiornamento:

    Non hanno avuto dubbi: è la Bugatti SC57 Atlantic la regina del Concorso d’Eleganza di Villa d’Este 2013. Così ha deciso la giuria, assegnandole il premio “Trofeo Bmw Group”, così ha deciso il pubblico con la “Coppa d’Oro Villa d’Este”.
    Come ormai tradizione, sulle rive del lago di Como è stata l’occasione per mettere insieme autentiche rarità del mondo dell’automobile, dal valore milionario. In totale, 50 auto e 35 moto . Ma non solo auto storiche è stata Villa d’Este, anche grazie a due pezzi della migliore tecnica automobilistica moderna: Bmw Pininfarina Gran Lusso coupé e la Alfa Romeo Disco Volante Touring Superleggera.

    «Le partecipanti al concorso e le esibizioni speciali di quest’anno hanno portato l’evento a un livello straordinario. Siamo felici che nella sola giornata di domenica, oltre 6000 visitatori siano venuti ad assistere al Concorso», ha commentato Ralf Rodepeter, direttore del Museo BMW e componente della commissione di selezionatori del Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2013.

    I modelli all’asta
    Ferrari 400 SWB Superamerica coupe

    Sfileranno a partire dal prossimo 24 maggio le regine di bellezza al Concorso d’Eleganza di Villa d’Este 2013, appuntamento clou per le auto storiche. Quest’anno, in concomitanza con l’appuntamento sulle rive del lago di Como, tornerà l’asta biennale riservata a chi, nel settore delle auto d’epoca, ci investe. Altra galassia rispetto al mercato dell’auto dei comuni mortali, i pezzi pregiati dal particolare valore storico diventano un bene sul quale investire somme ingenti.
    Così, il 25 maggio saranno 40 i modelli proposti a un parterre di ospiti esclusivi, in grado di sfidarsi con rilanci milionari.

    Sarà la casa d’aste RM Auctions a battere modelli come la Ferrari 400 Superamerica Coupé del 1962, la Cisitalia 202 MM “Nuvolari” del ’47 o, ancora, la Bugatti Type 46 Superprofile Coupé del 1930.

    L’appuntamento del 2012

    Era il 2011 quando per la prima volta al Concorso d’Eleganza si misero all’asta pezzi pregiati, con una raccolta che raggiunse i 23 milioni di dollari in appena 2 ore. Per il prossimo 25 maggio, tutto lascia presagire una conferma dei valori, per una selezione di 40 modelli prevalentemente composti da Ferrari, Rolls-Royce, Bugatti, Cisitalia. «Sarà meraviglioso ritornare sul lago di Como e affiancare il Concorso d’Eleganza con una selezione di automobili che si preannuncia davvero spettacolare. Il Concorso rappresenta il vertice dell’eleganza e dell’esclusività, e ovviamente RM persegue la stessa filosofia, sia nella conduzione dell’asta sia nella selezione delle vetture proposte», spiega Max Girardo, amministratore delegato di RM Europe.

    Ferrari 400 SWB Superamerica
    Sarà uno dei pezzi pregiati dell’asta, forte degli appena 36 modelli costruiti nel 1962.

    SWB per gli inglesi e americani, è una versione a passo corto (Short Wheelbase) della Ferrari 400 Superamerica coupé, carrozzata Pininfarina. Non sarà del tradizionale Rosso Ferrari, ma di un più sobrio “Blu Sera Italver” ed è caratterizzata da 4 freni a disco e carenature sui fari. Quanto vale? La stima è intorno ai 2 milioni di euro.

    Cisitalia MM, direttamente dalla Mille Miglia
    Due lettere per tracciare un’identità: la Cisitalia 202 MM “Nuvolari” spider del 1947 all’asta è modello unico rispetto alle altre 25 prodotte e vanta un quarto posto nella Mille Miglia dello stesso anno. Il tributo a Tazio Nuvolari deriva dal fatto che una vettura gemella terminò al secondo posto quella gara, con il mantovano al volante. Il prezzo stimato è tra i 450 mila e 520 mila euro.

    Lusso estremo con Bugatti e Rolls-Royce
    Per chi vorrà investire su pezzi dall’indiscussa eleganza e raffinatezza di un tempo lontano all’asta del Concorso d’Eleganza di Villa d’Este ci saranno Bugatti e Rolls-Royce a far la parte del leone. Per gli intenditori verrà battuta una Bugatti Type 46 Superprofilé Coupé del 1930, costruita in 450 esemplari e per un periodo di quattro anni. Oggi è sopravvissuto appena il 10% della produzione e quella proposta è la numero 10 uscita dalla fabbrica. Il prezzo è prossimo al milione di euro.

    Bugatti Type 46

    Infine, tra le top four annunciate c’è la Rolls-Royce Phantom I del 1929. Abituati alle versioni odierne da svariate centinaia di cavalli, la Phantom del ’29 riporta alla tecnica primordiale dell’epoca con i suoi 50 cavalli e cambio 4 marce. A dar ancora più valore all’esemplare all’asta si aggiunge un dettaglio: nel 1952 venne impiegata in Kenya come auto della principessa Elisabetta (poi regina). Il valore è di circa 450 mila euro.

    Rolls Royce Phantom I

    802

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2013Auto d'epocaAuto di lusso
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI