Dacia Sandero Station Wagon: anteprima

La Dacia Sandero Station Wagon sarà larga quattro metri e beneficerà di un piccolo bagagliaoi se si sfruttano tutti i sedili a disposizione ecco l’importanza delle barre portatutto

da , il

    Dacia Sandero SW

    Dopo aver visto le belle sorprese di Dacia del passato e attuali, l?ultima in ordine di tempo la Dacia Duster, ovvero la versione Suv della Casa franco-romena, ecco l?altra tanto attesa novità rappresentata dalla Dacia Sandero Suv.

    La vettura somiglierà non poso alla Logan MCV ma conserverà tuttavia una sua spiccata personalità; la vedremo per strada il prossimo anno e l?impressione che se ne trae è quella di una pratica monovolume e, dunque, con tetto rialzato, barre portatutto sopra e finestrino posteriore quadrato.

    La Dacia Sandero Station Wagon sarà larga quattro metri e beneficerà di un piccolo bagagliaoi se si sfruttano tutti i sedili a disposizione ecco l?importanza delle barre portatutto. Interessanti quanto mai i motori, si parte dal nuovo 1.200 cc. di cilindrata benzina, in grado di erogare 75 cavali di potenza fino al 1.600 da 87 cavalli. Per quanto riguarda i diesel ricordiamo il 1.500 cc. di cilindrata da 68 e 85 cavalli di potenza.

    Occhio alle versioni con impianto GPL di serie, visto che Dacia ha tutta l?intenzione di utilizzare vetture con sistema bi-fuel applicato, appunto, benzina/GPL.