Ford S-MAX, un monovolume molto grintoso

Ford S-MAX, un monovolume molto grintoso
da in Auto nuove, Ford S-Max, Monovolume
Ultimo aggiornamento:

    La nuova S-MAX, che riprende il concept SAV, non sostituisce alcun modello dell’attuale gamma Ford, poiché è un nuovo concetto di auto che l’azienda colloca tra la Mondeo, grande berlina, e la Galaxy, monovolume a 9 posti. Il motivo di questa decisione si capisce analizzando ogni aspetto del veicolo. Sportività, stile e spazio sono le parole che meglio riassumono le sue caratteristiche.

    Sportività
    Il propulsore più interessante che spinge la S-MAX è lo stesso della Focus ST, ovvero il quattro cilindri sovralimentato da 2,5 litri di cilindrata capace di erogare ben 220 cavalli. Ma non è il solo, infatti, vi è anche un altro motore a benzina, il 2 litri Duratec da 145 cavalli e tre turbodiesel Duratorq TDCi: uno da 1,8 litri capace di 125 cavalli e un 2 litri con filtro antiparticolato DPF proposto con due step di potenza, 130 e 140 cavalli.

    Stile
    Le linee della carrozzeria, nonostante siano quelle di un monovolume, hanno una caratterizzazione al contempo elegante e dinamica; vi è, infatti, la commistione di design pulito e ben bilanciato con alcuni dettagli sportivi, come le prese d’aria dietro ai passaruota anteriori e i cerchi in lega dal disegno aggressivo.

    Spazio
    Grazie al sistema FFS (Fold Flat System), la seconda fila di sedili e la terza, disponibile a richiesta, può esser ripiegata, facendola scomparire nel pavimento e lasciando, così, un piano di carico uniforme. Non solo, vi sono anche 26 cassetti porta oggetti.

    255

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveFord S-MaxMonovolume
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI