NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Great Wall al Motor Show di Bologna 2010

Great Wall al Motor Show di Bologna 2010

L'azienda cinese Great Wall porterà al Motor Show di Bologna delle novità: una vettura utilitaria, la Voleex, un nuovo pick-up, lo Steed 5, ed un nuovo motore 2

da in Auto nuove, Great Wall, Mercato Auto, Motor Show Bologna 2016
Ultimo aggiornamento:

    Great Wall Motor Show Bologna

    La marca cinese Great Wall porta al Motor Show di Bologna tre nuovi modelli. Si tratta del pick-up Steed 5, con un nuovo motore da 2.0 cc sovralimentato. In aggiunta a questo modello, la marca dell’estremo oriente porterà alla kermesse internazionale italiana anche la piccola utilitaria, chiamata Voleex ed il rinnovato propulsore da due litri che equipaggia la versione pick-up dei suoi modelli da fuoristrada. La casa d’auto cinese è ambiziosa e presenta la piccola vettura Voleex con un disegno coraggioso, capace di accogliere 5 persone.

    Discreta anche la capacità di carico della vettura cittadina, con una capacità che arriva anche a 1.100 litri. Le sua motorizzazioni sono due, tutte omologate Euro 5, progettate e di proprietà della marca Great Wall. Il primo motore è un 1.5 cc capace di sviluppare una potenza di 104 cavalli. L’altro ha una cilindrata di 1.3 cc, con 92 cavalli, entrambi 4 cilindri in linea e 16 valvole, con doppio albero a camme in testa.


    Great Wall Motor Show Bologna motore
    La loro alimentazione è bi-fuel, benzina e GPL. Le vetture hanno un cambio manuale a 5 rapporti e la possibilità di avere anche un cambio automatico ECVT a 6 marce a variazione elettronica continua. Per quanto riguarda il nuovo pick-up, lo Steed 5 ha un frontale rinnovato, il nuovo motore da 2.0 cc turbo, come detto, ed una coppia abbastanza elevata. Il suo cambio è a sei rapporti. Il propulsore della versione da lavoro, poi, è il primo 4 cilindri turbodiesel progettato e realizzato da una marca cinese.

    Great Wall Motor Show Bologna pick up
    La sua tecnologia è molto buona, col doppio albero a camme in testa, il common rail ad alta pressione, la turbina a geometria variabile, il sistema intercooler e le punterie idrauliche autoregolanti. Insomma, un buon prodotto davvero.

    380

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveGreat WallMercato AutoMotor Show Bologna 2016
    PIÙ POPOLARI