Il Parcheggio nella roccia: sorto da poco a Verona

Il Parcheggio nella roccia: sorto da poco a Verona
da in Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Il Parcheggio nella Roccia

    Ecco un esempio lampante di come un’area dimessa e degradata possa essere trasformata in comodo e funzionale parcheggio, ciò può avvenire soltanto con lo sforzo di cittadini e Istituzioni volto all’interesse della collettività.

    I sistemi adottati per la realizzazione del parcheggio sono estremamente innovativi e hanno richiesto uno sforzo di oltre un anno, un tempo occorrente per spostare qualcosa come 4.000 metri cubi di roccia, il tutto ricavato all’interno del centro storico della città, carente, come tanti altre zone di Italia, di posti auto.

    Il Parcheggio nella Roccia

    Sede dell’opera, Verona, precisamente in via Damiano Chiesa in un’area destinata a verde pubblico cinta da un alto muro in pietra e, prospiciente ad esso, una collina di tufo alta 40 metri. Nel ricavare i posti auto, s’è anche riqualificata la zona con l’introduzione di piante e arbusti che hanno contribuito a dare anche un gradevole effetto visivo all’intero paesaggio.

    Il Parcheggio nella Roccia

    Particolare attenzione è stata posta alla realizzazione del muro di confine su strada che è stato ricostruito con uguale sviluppo e altezza del preesistente ma con l’inserimento di “scatole” metalliche colorate che lo tagliano trasversalmente e segnalano l’ingresso delle automobili e l’uscita pedonale.

    Il Parcheggio nella Roccia

    Il parcheggio è stato realizzato adottando tecniche innovative di sollevamento dell’auto fra box chiusi e aperti per un totale di oltre 60 posti auto. A realizzare il tutto lo Studio di Architettura ABW ed Idealpark che hanno, con quest’opera dimostrato, di come oggi sia possibile alleggerire il carico di auto posteggiate in città, con il semplice utilizzo di aree dimesse e di sgradevole visione, proprio perché lasciate in stato di totale abbandono che è possibile, come visto, riqualificare al meglio.

    369

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI