La Bentley e l’impreziosito cambio

da , il

    Cambio Bentley

    L?insulsaggine di qualcuno non ha limiti, si va dal tappo dell?olio ingioiellato, alla Bentley impreziosita, che già di per sé è contraddistinta da tutta una serie di accessori spesso superflui, come del resto la stessa vettura, che possiede nel DNA l?ostentazione del lusso sfrenato.

    Lo stesso lusso che non si ferma davanti a nulla, ma che anzi procede imperterito a sfociare persino nel pacchiano, l?ultimo esempio in ordine di tempo, ma la lista parrebbe non fermarsi mai a questi livelli, è la leva del cambio in oro bianco 18 carati tempestata anch?essa di diamanti.

    Il costo dell?inutile accessorio è scandaloso, in moneta europea, farebbe quasi 120.000 euro?.. inaudito e neanche ci serve sapere che per compiere l?operazione di assemblaggio, del tutto, occorrono almeno 100 ore di lavoro, ma una consolazione però ci giunge?.. esisteranno sulla terra, forse, pochi sciocchi che pretendono tanto da un?auto, almeno a giudicare dal fatto che fin?ora nessuno s?è precipitato a dotare la propria Bentley di tale insulso accessorio.