Lamborghini Aventador limousine, progetto estremo in cerca di finanziatori [FOTO e VIDEO]

Ennesima trasformazione di una supercar in limousine. Questa volta il progetto riguarda la Lamborghini Aventador. Per ora è solo sulla carta e cerca sponsor.

da , il

    Un po’ esercizio di stile provocatorio, un po’ operazione di fund raising. E’ quanto hanno fatto alla Cars for Stars proponendo la Lamborghini Aventador limousine, progetto estremo per trasformare la supercar di Sant’Agata Bolognese in una comoda, lussuosa e ospitale limousine per vip o per chi vuole sentirsi tale almeno per qualche ora.

    Per ora è uno studio, un rendering, giusto quel che serve a stuzzicare l’appetito di qualche munifico sponsor disposto a finanziare la trasformazione.

    Lamborghini Limousine

    Assicurano 12 mesi di pubblicità gratuita sull’auto, oltre a incorporare il nome dello sponsor nella denominazione del modello. Certo sarebbe un oggetto estremo e snaturato dall’essenza originaria. Un po’ come accaduto con altre trasformazioni di blasonate supercar in limousine.

    La particolarità della Aventador sarebbe tutta in quelle linee tese, spigolose, da jet, difficili da immaginare allungate e con due portiere extra, anch’esse con la storica apertura ad ali di gabbiano.

    L’allungamento del telaio avverrebbe prevedibilmente con una struttura tubolare aggiuntiva a saldare le due metà della Aventador normale. Motore V12 in posizione centrale, con l’incognita della trasmissione integrale: le dimensioni extralarge comporterebbero un albero anch’esso allungato per trasmettere la potenza alle ruote anteriori. E l’ingombro del tunnel nella “zona vip”?

    Sa tanto di trovata pubblicitaria questa della Cars for Stars, che promette di mantenere inalterata la dotazione tecnica della Aventador: 700 cavalli dal motore V12 di 6.5 litri e 350 km/h di velocità massima, ma con un peso notevolmente superiore ai 1.500 kg dichiarati per la supercar originale.