Lancia al Salone di Ginevra 2015: novità per l’anniversario della Ypsilon [FOTO]

Lancia porta al Salone di Ginevra 2015 una inedita edizione per la Ypsilon: la 30th Anniversary proprio per festeggiare i 30 anni di grandi successi per l'utilitaria chic italiana

da , il

    Con l’occasione del trentesimo anniversario dalla nascita della Lancia Ypsilon, il marchio del Gruppo FCA si presenta al Salone di Ginevra 2015 con un’edizione speciale dell’utilitaria chic, quella appunto pensata per omaggiare questi 30 anni di onorata carriera e la chiama “Lancia Ypsilon 30th Anniversary”.

    Questo ennesimo modello speciale è chiaramente l’unico a sfilare sulla passerella della manifestazione svizzera accompagnato dalle altre Ypsilon nelle edizioni ELLE, Elefantino e gli altri allestimenti in gamma dato che al momento rimane solamente il grande monovolume Voyager ancora in produzione (probabilmente per poco tempo ancora).

    I primi ordini e quindi la commercializzazione della Nuova Lancia Ypsilon 30th Anniversary saranno imminenti, si partirà infatti già da Marzo ossia poco dopo la presentazione al Salone di Ginevra. La storia della Lancia Ypsilon è iniziata proprio da qui, dal Salone di Ginevra; correva l’anno 1985 quando la Lancia Y10 debutta e per il mercato interno viene scelto di commercializzarla con il marchio Autobianchi. La citycar chic è uno dei modelli di maggior successo per quanto riguarda il panorama dell’auto italiana e i dati di mercato parlano di vendite per più di 2,7 milioni di esemplari diramati in quattro generazioni, solo in quest’ultima è stata introdotta la novità del modello a cinque porte.

    Parliamo ora di questa Lancia Ypsilon 30th Anniversary. La si riconoscerà da subito una volta su strada per il suo appeal contraddistinto da un badge celebrativo collocato sui montanti ed inoltre debutta con una nuova tonalità per la carrozzeria: il Blu Oltremare. Gli interni sono stati concepiti in tessuto e Castiglio e possono esser scelti dal cliente in colorazione nera o beige. Per un ulteriore contrasto con il colore della vettura, il portellone potrà esser richiesto o dello stesso colore, quindi sempre in Blu Oltremare, altrimenti nero lucido, proprio come nelle versioni Elefantino e come nella Y10 dell’epoca.

    Tra gli altri accessori, troviamo di serie cerchi in lega da 15 pollici, sistema ESC, climatizzatore manuale, radio con lettore CD ed Mp3 con tecnologia Blue&Me (quindi niente UConnect), comandi al volante e terminale di scarico cromato.

    In listino troveremo questa serie speciale disponibile con tutte le motorizzazioni ad oggi all’attivo. Quindi con i motori a benzina 0.9 TwinAir da 86 cavalli e con i 1.2 Fire EVO II da 69 cavalli di potenza massima, altrimenti con i 1.3 16V diesel Multijet da 95 cavalli o ancora con i BiFuel: i 1.2 a Gpl da 67 cavalli e i 0.9 TwinAir Ecochic a Metano da 80 cavalli.

    Le auto più belle al Salone di Ginevra 2014