Lancia Flavia Cabrio: prezzo di 37.900 euro per il mercato italiano

da , il

    Si sono aperti gli ordini per la nuova Lancia Flavia Cabrio, la gemella a marchio italianio della Chrysler 200 in versione scoperta. Si tratta di un modello abbastanza interessante per la casa di Chivasso: dopo anni di assenza torna finalmente con un prodotto nella categoria delle cabrio con 4 posti veri. Il prezzo della Lancia Flavia Cabrio è di 37.900 euro chiavi in mano: con questa cifra ci si può portare a casa la scoperta italo americana nell’unica versione disponibile, già completa di tutto. La Lancia afferma orgogliosa che si tratta della più conveniente vettura nel proprio segmento di mercato per rapporto prezzo/contenuti. La Flavia è capace di soddisfare sia chi desidera i vantaggi di una coupé, ma anche chi non vuole rinunciare al piacere della guida con l’aria tra i capelli.

    Le dimensioni

    Le dimensioni sono ovviamente ‘all’americana’: in lunghezza la nuova Lancia misura 4,90 metri, ne misura 1,40 in altezza, mentre in larghezza misura 1,80. A dispetto delle dimensioni, però, la Flavia si va a posizionare nel segmento D: grazie anche al generoso passo di 276 centimetri la spaziosità interna è molto soddisfacente e possono trovare spazio a bordo sulle poltrone quattro adulti. Interessanti in questo senso alcune misurazioni dell’effettivo spazio interno: lo spazio riservato al passeggero anteriore e al guidatore è di 1,07 metri per le gambe e 1,43 metri alle spalle e si conferma come il più grande della categoria. Anche il bagagliaio della Lancia Flavia Cabrio non è piccolissimo: 377 litri con capote chiusa, che scendono inesorabilmente a soli 198 litri quando il tetto è ripiegato nel vano posteriore.

    Lo stile

    Che piaccia o no, la nuova Lancia Flavia Cabrio ha lo stesso identico stile della Chrysler 200 Convertible da cui deriva. Il frontale si caratterizza per i gruppi ottici a sviluppo orizzontale e luci diurne a LED e per la mascherina che ora include il marchio Lancia. La fiancata è impresiosita da cerchi in lega da 18 pollici di diametro, mentre al posteriore troviamo dei bei fanali a LED uniti stilisticamente da una sottile barra cromata.

    Il tetto è in tela ed è ovviamente a comando elettrico: impiega 28 secondi per aprirsi ed una volta aperto si andrà a ripiegare in un apposito vano posteriore ‘copri-capote’ con alla base il terzo stop. In dettaglio, la capote adotta un lunotto termico posteriore in vetro.

    I colori esterni disponibili al lancio sono solo due: il Bright White ed il Mineral Grey, abbinabili a due tonalità di interni, nero e bicolore nero/bianco. Il tetto in tela, infine, è disponibile solo in nero.

    Un solo allestimento completo di tutto

    La nuova Lancia Flavia Cabrio sarà venduta in un unico allestimento già completo di tutto. Questa versione si caratterizza quindi per una ricchissima dotazione di serie: dalla preziosa selleria in pelle pregiata al controllo elettronico della stabilità (ESC) e della trazione, dagli attacchi ISOFIX per il trasporto dei bambini in totale sicurezza all’innovativo sistema multimediale Uconnect completo di navigatore satellitare, Bluetooth e dal sofisticato impianto Hi-Fi ‘Boston Acoustics Sound System’, che includono 6 speakers e un hard disk da 40GB (una capienza che permette di salvare circa 6.700 brani musicali).

    Ma non finisce qui, a questi accessori si aggiungono anche, sempre di serie: sensore crepuscolare, comandi radio al volante, climatizzatore automatico, sistema di rilevamento pressione pneumatici (TPMS), Keyless Entry, sedili riscaldati e regolabili elettricamente, specchietti elettrici azionabili elettricamente e riscaldati, specchietto retrovisore interno elettrocromico, appoggiatesta anti-colpo di frusta.

    Anche il motore sarà uno solo: sotto al cofano della Lancia Flavia Cabrio troviamo un propulsore a benzina di origine Chrysler da 2.4 litri che sviluppa una potenza massima di 175 cavalli a 6000 giri/minuto e una coppia di 225 nm a 4400 giri/minuto. La trasmissione è affidata ad un cambio automatico a sei rapporti.

    Tutto questo ad un prezzo, come già detto, di 37.900 euro. Non pochi anche tenendo conto della dotazione, considerando comunque il periodo di crisi in cui si trova il mondo dell’automotive.