Salone di Parigi 2016

Tutte le novita' presentate ed esposte al Salone di Parigi 2016. News, anticipazioni, anteprime, foto e video delle nuove auto esposte alle kermesse francese.

Mercedes AMG S65 Cabrio: la belva al Salone di Detroit 2016 [FOTO]

Mercedes AMG S65 Cabrio: la belva al Salone di Detroit 2016 [FOTO]
da in Auto 2016, Auto nuove, Cabrio e spider, Mercedes, Mercedes AMG, Mercedes Classe S, Salone auto, Salone di Detroit 2016
Ultimo aggiornamento: Giovedì 14/01/2016 11:27

    Mercedes AMG S 65 Cabrio, A 217, 2015

    La Mercedes AMG S 65 Cabrio, presentata al salone di Detroit 2016, è una belva che sa trasformarsi anche in un luogo accogliente dove abbandonarsi al lusso spensierato in un viaggio all’aria aperta. La faccenda della belva è spiegata dal motore V12 6.0 biturbo. Questo incredibile propulsore sprigiona ben 630 cavalli di potenza massima da 4.800 a 5.400 giri; soprattutto una coppia massima mostruosa di 1.000 Newton metri, disponibile da 2.300 a 4.300 giri.

    L’accelerazione 0-100 avviene in 4″1, mentre la velocità massima è limitata elettronicamente a 250 Km/h. Tuttavia, aggiungendo l’opzionale Driver’s Package, il limite elettronico viene elevato a 300 Km/h. Da quest’anno i motori a 12 cilindri vengono prodotti nella nuova fabbrica di Mannheim; com’è tradizione in AMG, i propulsori sono assemblati a mano. Ogni esemplare viene messo insieme da un tecnico che alla fine del procedimento garantisce l’assenza di difetti apponendovi la propria firma.

    La trasmissione è affidata al cambio automatico 7G-Tronic Speedshift Plus a sette rapporti. Sono disponibili tre diversi programmi di marcia, chiamati Controlled Efficiency, Sport e Manual. L’assetto sportivo è tarato per essere molto più rigido, mentre gli ammortizzatori dispongono di regolazione continua e di due configurazioni selezionabili, confortevole o sportiva. Tutta quella velocità necessita ovviamente anche di freni adeguati. L’impianto frenante di questa AMG S 65 V12 può, a richiesta, essere in materiale composito ceramico.

    Veniamo al design. Il frontale abbonda di cromature, la grande stella Mercedes centrale è affiancata dalla decorazione a due lame, molto vicine. Le prese d’aria sono enormi per smaltire tutto il calore sprigionato dal V12.

    Molte cromature anche sulle fiancate, dove troviamo le scritte “V12 Biturbo”. I cerchi da 20 pollici hanno le razze lucidate a specchio. Passando alla coda, l’aspetto aggressivo è completato dal grande estrattore, i doppi terminali di scarico e le cromature sopra la linea dei fanali e nella parte bassa intorno agli scarichi e al diffusore. Questa AMG non dimentica di essere una Classe S cabrio, quindi ne adotta il tetto multistrato in tessuto. L’apertura e la chiusura avvengono grazie ad un comando elettroidraulico che ne permette l’azionamento fino a 50 Km/h. Occorrono 17 secondi per completare la procedura. Una volta ripiegato, il tetto scompare automaticamente in un vano divisorio posto accanto al bagagliaio. La sicurezza contro il ribaltamento è data dai roll bar ad azionamento pirotecnico.

    Arriviamo agli interni, dove tutto esprime lusso ed eleganza. I sedili sono rivestiti di pelle Nappa con un disegno a rombi. I sedili sono anche climatizzati. Per assicurare il massimo comfort durante la marcia a vettura scoperta, la vettura usa il sistema frangivento automatico chiamato Aircap e il riscaldamento per la zona della testa, oltre ad avere i braccioli riscaldabili.

    527