Nuova Volkswagen Passat 2015, foto spia senza camuffature [FOTO]

Nuova Volkswagen Passat 2015, foto spia senza camuffature [FOTO]

Prime foto spia completamente senza camuffature della nuova Volkswagen Passat 2015, ottava generazione con il nuovo pianale modulare trasversale MQB

da in Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2015, Auto nuove, Berline, Foto Spia, Volkswagen, Volkswagen Passat
Ultimo aggiornamento:

    In passato l’avevamo potuta vedere con la carrozzeria del modello attuale la nuova Volkswagen Passat 2015, ma adesso non più. Arrivano delle nuove foto spia dalla Cina che ci mostrano la ottava generazione della celebre berlina tedesca, completamente priva di camuffature. Ad essere precisi e pignoli, però, la vettura che possiamo vedere nelle immagini è la Volkswagen Magotan 2015, versione per il mercato cinese della Passat. La ricetta è sempre la stessa: rinnovare un modello di successo migliorandone lo stile e le caratteristiche, il tutto senza stravolgimenti. Esattamente quanto viene fatto da due generazioni, oramai, con la Golf. Ed è così che la nuova versione si rivela tutto sommato simile al modello uscente, anche se con proporzioni inedite e dettagli che la rendono più accattivante ed aggressiva.

    Il frontale ha un’ampia mascherina orizzontale che unisce i due fanali, con una soluzione estetica che ci ricorda un po’ l’ammiraglia Phaeton. Le fiancate sono veramente simili a quelle della Passat VII, anche se un occhio attento riesce a notare delle proporzioni differenti. La prossima generazione, infatti, ha un passo allungato (la Magotan avrà l’interasse di 10 cm più lungo rispetto alla Passat europea), nonchè una maggiore larghezza, unita ad un’altezza ridotta. Tutto questo delinea delle proporzioni più filanti e riuscite, pur non andando a cambiare totalmente l’immagine del modello. La coda, infine, sfoggia gruppi ottici che strizzano l’occhio a quelli della Golf VII, mentre lo scudo paraurti ha uno stile semplice e minimalista con terminali di scarico trapezoidali inglobati nella fascia.

    E gli interni seguono lo stesso processo di rinnovamento ed affinamento, senza cambiare totalmente. L’abitacolo è più rifinito e moderno, con una plancia percorsa longitudinalmente da una modanatura decorativa disponibile in diversi materiali, con al centro un orologio analogico.

    Nella consolle centrale c’è l’ampio schermo tattile del sistema multimediale, con tutte le componenti che sono molto simili a quelle degli altri modelli Volkswagen.

    Nuovo pianale

    La rivoluzione, in un certo senso, avviene sotto pelle. E’ nuova la piattaforma usata: per la prima volta su Passat debutta il nuovo pianale modulare trasversale MQB. Sulla prossima generazione della Passat infatti verrà utilizzato lo stesso pianale che ha debuttato con le nuove Audi A3 e Volkswagen Golf e che, in futuro, verrà utilizzato praticamente in tutte le nuove versioni delle vetture di segmento B, C e D dell’intero gruppo.

    Naturalmente non sono ancora stati rivelati i dettagli sulle motorizzazioni disponibili, anche se possiamo aspettarci che le unità siano bene o male sempre le solite note del gruppo Volkswagen. I turbodiesel saranno il 1.6 TDI da 105 CV, abbinato al più grosso 2.0 litri TDI con 150 o 184 cavalli di potenza massima. Tra i benzina ci saranno le unità della famiglia TSI, con potenze che spazieranno tra i 105 ed i 220 cavalli circa. È quasi certa, inoltre, l’uscita di una versione con propulsione ibrida.

    Il debutto potrebbe già avvenire al Salone di Parigi 2014, proprio dopo l’estate.

    Foto: Carnewschina

    549

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAnticipazioni AutoAuto 2015Auto nuoveBerlineFoto SpiaVolkswagenVolkswagen Passat
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI