Opel Astra Cabrio fuori dalla gamma

Opel Astra Cabrio sarà un modello autonomo dal resto della gamma Astra

da , il

    opel astra cabrio gamma

    La nuova Opel Astra Cabrio sarà un modello autonomo dal resto della gamma Astra da cui deriva. A rivelarlo è stato il responsabile dello stile GM Europe, Mark Adams, che nel corso di una recente intervista, per descrivere il posizionamento della Astra Cabrio nel contesto dell’offerta Opel, ha fatto il paragone con quanto avvenuto per la Volkswagen Eos, modello che si è aggiunto parallelamente alla gamma Golf. Proprio per questo motivo, la nuova Astra Cabriolet avrà una denominazione nuova, che romperà i legami con il nome Astra.

    Le differenze si noteranno però anche per quanto riguarda i contenuti, ma su questo aspetto le notizie sono ancora poche. Della nuova auto Opel si sa che sarà caratterizzata da un abitacolo con posti per quattro occupanti, ma a differenza del modello attuale avrà la classica capote in tela. Inoltre avrà diversi elementi stilistici che sono in comune con la sportiva Astra GTC. Tutto questo per procedere in quel percorso di rinnovamento del marchio che con l’uscita dei nuovi modelli nel 2012 dovrà cambiare l’immagine di Opel tra i clienti di tutto il mondo.

    La nuova Opel Astra Cabriolet sarà disponibile in commercio dal 2013 e verrà prodotta nello stabilimento di Gliwice in Polonia. Questa sarà sviluppata sulla stessa piattaforma di Opel Astra, ma avrà uno stile più personale, con una gamma di motorizzazioni differente. Opel commercializzerà anche, nel corso del 2012, la nuova Opel Junior, oltre a un nuovo Suv compatto, che è stato sviluppato sulla base di Opel Corsa e sarà il diretto concorrente di Nissan Juke.