Tom Tom Autovelox, non più solo navigatori

Tom Tom Autovelox, non più solo navigatori
da in Accessori auto, Autovelox e Tutor
Ultimo aggiornamento:

    TOMTOM AUTOVELOX

    Non più solo navigatori satellitari, ma anche importanti strumenti in grado di rintracciare per noi, l’albergo, il ristorante, il locale alla moda, la cui mappa è stata appena scaricata da Internet.

    E così, solo per fare un esempio, nella panoramica offerta da questa nuova tecnologia, la nota Tom Tom, che per 40 euro all’anno, si propone con “TOM TOM Autovelox “, in grado di darci la situazione aggiornata in tempo reale circa la postazione dei rilevatori di velocità in ambito nazionale.

    Vero è che navigando nella rete è possibile trovare altri siti similari da scaricare, www.poigps.com ne è un esempio, ma il servizio della TOM TOM ci sembra migliore.

    Non solo avverte il guidatore della presenza dell’autovelox con un segnale sonoro, ma addirittura è possibile stabilire in anticipo, a quante centinaia di metri far scattare l’allarme per preannunciare in tempo la presenza dell’autovelox in strada.

    Tale segnale si attiva anche per le postazioni mobili, anche se è possibile che al trillo dell’apparecchio non v’è alcuna pattuglia attiva in zona, ma, mal che vada, è servito a farci diminuire la velocità.

    Importante, Tom Tom Autovelox, può essere applicato e utilizzato anche su moto e grossi scooter in quanto è possibile alloggiarlo al manubrio della moto.

    260

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori autoAutovelox e Tutor
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI