Video: quando il parcheggio è un’odissea

Il conducente di quest'auto rende difficile ciò che è realmente facile

da , il

    Il protagonista di questo video è un uomo e saranno finalmente contente tutte le utenti di sesso femminile. Il video in questione tratta non di una manovra di parcheggio, ma di uscire da un area predisposta alla sosta. Ciò che appare essere una semplice manovra si trasforma in una vera e propria odissea.

    Il conducente sarebbe potuto uscire dall’area di parcheggio semplicemente effettuando una retromarcia e immettendosi immediatamente sulla strada. Invece no. Fa qualche metro in retromarcia ma si dirige alla sua destra. Una scelta direi opinabile, ma non sbagliata se solo avesse proceduto in quella direzione. No. Decide di fare qualcosa di indescrivibile.

    Si complica la vita in modo assurdo. Riesce ad incastrare la macchina tra un segnale stradale e un vaso di piante che era posto tra il marciapiede e il parcheggio. Qui inizia il travaglio del nostro audace conducente. Avanti ed indietro, avanti ed indietro e così via. Tra un colpo al vaso ed uno al segnale stradale il conducente decide di scendere e dare un’occhiata per assicurarsi dello spazio a disposizione. Poi di nuovo al volante e via. Successivamente stremato dagli innumerevoli insuccessi pensa bene di fermare un passante e chiede soccorso. E anche con l’aiuto di questo pover’uomo le cose non migliorano affatto. Riesce anche così a dare l’ennesimo colpo alla fioriera.

    Il nostro beniamino non doveva mica andare nel senso di marcia opposto rispetto a quello di partenza! Ma allora perché effettuare questa serie di gloriose manovre se poteva semplicemente girare alla sua destra e andarsene? Vi lascio meditare con questo dubbio che non troverà alcuna risposta.