Volkswagen Eos debutta al Salone di Los Angeles

La nuova Volkswagen Eos sarà presentata nel corso del Salone di Los Angeles

da , il

    Volkswagen Eos debutta al Salone di Los Angeles

    Il Salone di Los Angeles è l’occasione scelta dalla casa costruttrice tedesca Volkswagen per presentare la nuova edizione della Volkswagen Eos, rinnovata nel design e nelle motorizzazioni. Dal 19 al 28 novembre sarà possibile osservare in anteprima questa vettura, che sarà disponibile con motori differenti negli Stati Uniti e in Europa. Come spiega la stessa azienda, la nuova Eos è stata perfezionata sotto il profilo tecnico e resa dinamica ed elegante dal nuovo look del frontale e del posteriore. Anche la dotazione è stata arricchita con una serie di nuovi equipaggiamenti.

    Sul mercato americano la Volkswagen Eos sarà venduta con motore 2.0 TSi da 200 cv con cambio DSG a 6 marce, mentre in Europa le motorizzazioni disponibili saranno tre TSi turbo a benzina (da 122 a 210 cv) e un TDi turbodiesel common rail da 140 cv. Il TDi rende la vettura particolarmente efficiente (4,8 litri per 100 km), anche grazie alla BlueMotion Technology con Start&Stop e sistema di recupero dell’energia in frenata.

    Gli USA rappresentano il mercato più importante per la Volkswagen Eos e quindi la scelta di Los Angeles come sede per la presentazione del nuovo modello è particolarmente strategica. Volkswagen of America lancerà la vettura a fine marzo, mentre in Europa la Eos arriverà a metà gennaio.

    Un nuovo design sia dell’anteriore che del posteriore rende questa coupé-cabriolet particolarmente dinamica. Anche gli interni sono stati resi più eleganti e pregiati. L’allestimento comprende luci diurne a LED, fari fendinebbia di serie e cerchi in lega leggera da 16” (su richiesta anche da 17 o 18”). Un nuovo disegno e la tecnologia LED contraddistinguono i gruppi ottici posteriori.