Motor Show Bologna 2016

Volkswagen Passat Variant GTE: prova su strada, prezzo e scheda tecnica [FOTO]

Volkswagen Passat Variant GTE: prova su strada, prezzo e scheda tecnica [FOTO]
da in Auto Ecologiche, Auto Ibride, Auto nuove, Prove auto su strada, SW Station Wagon, Volkswagen, Volkswagen Passat Variant
Ultimo aggiornamento: Giovedì 17/11/2016 14:58

    Prova su strada della Volkswagen Passat Variant GTE - La Volkswagen Passat è l’auto macina chilometri per antonomasia, la classica vettura del rappresentante che deve fare centinaia di km alla settimana e spesso anche al giorno. Fino a qualche tempo fa un’auto del genere la si comprava rigorosamente diesel per abbattere il costo dei consumi il più possibile, ma oggi c’è una novità. Stiamo parlando della versione GTE, la variante ibrida plug in della tedesca di Wolfsburg. La potenza è molto generosa e grazie all’ausilio dello schema ibrido i consumi possono essere molto interessanti, a patto che la guida venga adattata di conseguenza. Per il resto la Passat è un po’ la solita conferma, ben fatta sotto molti punti di vista. Andiamola a vedere più nel dettaglio nel nostro test drive.

    Guardandola da fuori, ci vuole un occhio abbastanza attento per distinguere la versione GTE da una qualunque Volkswagen Passat Variant. Questo perchè, seppur con un minimo di caratterizzazione, i designer non hanno voluto stravolgere la pulizia delle forme originale. Il paraurti anteriore ha un taglio più aggressivo e sempre nel muso si nota un bordino di colore blu elettrico che passa sopra la mascherina per arrivare fin dentro la fanaleria. Nella fiancata sono i grossi cerchi in lega diamantati da 18 pollici di diametro a dar più carattere alla vettura. Specifico è anche lo stile del paraurti posteriore, mentre a completare il tutto ci sono le scritte “GTE” sul portellone posteriore, parafanghi e mascherina anteriore. LEGGI ANCHE: Volkswagen Passat GTE 2015, prezzo: l’ibrida plug-in arriva anche Variant [FOTO]

    Uno dei punti forti della Volkswagen Passat sono proprio gli interni. Forse a qualcuno potrebbe non piacere questo ambiente così razionale e quasi austero, in sfumature di nero e grigio. Resta il fatto che il design sia molto moderno e la disposizione dei comandi è perfetta perchè si trova tutto dove lo si cerca. La qualità percepita è di ottimo livello, visto che ogni plastica è scelta con cura: la parte superiore della plancia e dei pannelli porta è morbida al tatto, ma anche i materiali delle zone un po’ più nascoste non sono lasciati al caso. Tanto per citare un dettaglio che dimostra la cura dei particolari: le tasche dei pannelli porta anteriori sono rivestite in moquette, per non far rumore con gli oggetti che si mettono dentro. Gli assemblaggi sono curati. LEGGI ANCHE: Nuova Volkswagen Passat 2016: prezzi, interni e dimensioni [FOTO]

    A livello di dimensioni la Volkswagen Passat Variant GTE non si discosta per niente dalle altre versioni, quelle più tradizionali. In lunghezza misura 477 centimetri, mentre la larghezza e l’altezza sono rispettivamente di 183 cm e 148 cm, il tutto con un passo di 279 cm. Il bagagliaio della Volkswagen Passat Variant GTE ha una capienza che va da un minimo di 650 litri fino ad un massimo di 1780 litri, abbattendo i sedili posteriori.

    Il sistema ibrido della nuova Passat GTE può contare sull’uso del classico 1.4 litri turbo benzina TSI quattro cilindri, accreditato di una potenza massima di 156 cavalli (115 kW), che viene supportato da un motore elettrico da 115 CV (85 kW) e 400 Nm di coppia motrice. Quando le due unità lavorano insieme la potenza massima è di 218 cavalli (160 kW), trasferita ad un cambio automatico DSG doppia frizione a sei velocità. La Volkswagen dichiara un consumo medio nel ciclo misto di omologazione di 2.0 l/100 km (63 km/l) e 13.0 kWh/100 km, che corrispongono ad emissioni di CO2 di meno di 37 g/km. In termini di autonomia, insomma, con un pieno da 50 litri e con le batterie agli ioni di litio compleamente cariche, l’auto può fare 1114 km. E le prestazioni? L’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in meno di 7,4 (7,6 per la Variant) secondi, mentre la velocità massima è di 225 km/h. Parlando delle motorizzazioni più classiche, invece, la Passat è disponibile con un 1.4 benzina da 125 cavalli o da 150 cavalli. Tra i diesel troviamo innanzitutto il 1.6 TDI da 120 CV, il 2.0 TDI da 150 e 190 CV ed il 2.0 TDI biturbo da 240 CV.

    E’ finalmente giunto il momento di metterci al volante della nostra Volkswagen Passat GTE ibrida plug-in per la prova su strada. Subito siamo avvolti in un clima di totale comodità all’interno della vettura, gli interni sono un salotto: spaziosissimi sia davanti che sul divano posteriore. Il cruscotto è tutto digitale, svetta in mezzo alla plancia il touch screen da 6,5 pollici. Pronti via, schiacciamo il pulsante e accendiamo la Passat. Naturalmente la vettura accesa non fa rumore: per tutto il primo tratto di strada l’auto va solo in elettrico. Solo se si preme a fondo il pedale dell’acceleratore si aziona il propulsore termico, anche se il rumore rimane comunque quasi nullo. Solo in elettrico la vettura ha una autonomia di una cinquantina di km fino a 130 km/h di velocità massima. Questo è super utile soprattutto in città dove, se non si pigia a fondo, si può viaggiare sempre e solo in elettrico. Per ricaricarla ci sono due modi: o tramite il “battery charge”, una modalità selezionabile con cui il motore termico, intanto che è in moto, ricarica pian piano anche l’altro propulsore, oppure attaccando la vettura ad una presa di corrente. Comunque la vettura, oltre ad essere comoda, priva di rumore e parsimoniosa, rimane una GT. Quindi sa trasmettere emozioni e risponde sempre presente appena chiamata in causa. Ottimo scatto da fermo nonostante il peso della vettura, perfetto cambio, agile in manovra nonostante i quasi cinque metri di lunghezza. Decisamente buona la visibilità supportata dal sistema di monitoraggio Area View, si parcheggia senza difficoltà. Grande affidabilità, ma soprattutto facilità di guida, sia in città che in autostrada. Anzi, su strade extraurbane la comodità di guida risalta ancora di più. La vettura trasmette grande sicurezza, in autostrada è sempre stabile grazie agli pneumatici da 235/45 R18. Anche su questa versione vengono riproposte le varie modalità di guida selezionabili: si può avere una vettura più sportiva o comoda a seconda della situazione, potendo anche sfruttare la modalità puramente elettrica E-Mode oppure scatenare tutta la potenza premendo il tasto GTE. Insomma, la passata ibrida si dimostra una perfetta compagna di viaggio: con la sua autonomia complessiva di oltre 1000 km si possono affrontare lunghe trasferte stando seduti, ma soprattutto, comodi sul proprio posto di guida. Se invece si vuole provare un po’ di brio, basta premere a fondo l’acceleratore e la Volkswagen è subito agile e scattante a proprio piacimento. Bellissima, fantastica, comoda. Nessun difetto. Forse solo il prezzo…

    La Volkswagen Passat Variant GTE 1.4 DSG plug-in hybrid costa 48.000 euro, mentre nella versione berlina costa 47.000 euro. Di seguito il listino delle altre versioni della Passat Variant: Volkswagen Passat Var.1.4 TSI 150CV Comfort.BMT ACT: 32.900 € Volkswagen Passat Var. 1.4 TSI Trendline BMT: 29.700 € Volkswagen Passat Var. 1.6 TDI Trendline BMT: 31.350 € Volkswagen Passat Var. 1.6 TDI Comfortline BMT: 33.150 € Volkswagen Passat Variant 1.6 TDI Business BMT: 33.950 € Volkswagen Passat Var. 1.6 TDI Trendline BlueMotion: 32.850 € Volkswagen Passat Var. 1.6 TDI DSG Comfortline BMT: 35.650 € Volkswagen Passat Variant 1.6 TDI DSG Business BMT: 36.450 € Volkswagen Passat Variant 2.0 TDI Comfortline BMT: 34.600 € Volkswagen Passat Variant 2.0 TDI Business BMT: 35.400 € Volkswagen Passat Variant 2.0 TDI Highline BMT: 36.150 € Volkswagen Passat Var. 2.0 TDI DSG Comfortline BMT: 37.100 € Volkswagen Passat Variant 2.0 TDI DSG Business BMT: 37.900 € Volkswagen Passat Variant 2.0 TDI DSG Highline BMT: 38.650 € Volkswagen Passat Variant 2.0 TDI DSG Executive BMT: 40.050 € Volkswagen Passat Alltrack 2.0 TDI 150CV 4MOT. BMT: 39.150 € Volkswagen Passat Variant 2.0 TDI 4MOT Business BMT: 37.400 € Volkswagen Passat Var. 2.0 TDI 4MOTION Highline BMT: 38.150 € Volkswagen Passat Var. 2.0 TDI 190 CV DSG Highl.BMT: 40.800 € Volkswagen Passat Variant 2.0 TDI 190 DSG Exec BMT: 42.200 € Volkswagen Passat Alltrack 2.0 TDI 190 4MOT DSG BMT: 43.750 € Volkswagen Passat Var.2.0 TDI 190 4MOT DSG High.BMT: 42.750 € Volkswagen Passat Alltr. 2.0 BiTDI 240 4MOT DSG BMT: 47.950 € Volkswagen Passat Var. 2.0 BiTDI 4MOT DSG Highl.BMT: 46.950 €

    1490

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI