Benzina e diesel, lo sconto di 30 centesimi esteso al 21 agosto

Il decreto estende le misure attualmente in vigore per ridurre il prezzo finale dei carburanti, ovvero il taglio di 30 centesimi al litro per benzina, diesel, GPL e metano per autotrazione.

Una pompa di benzina

Foto Shutterstock | di Nakun

Lo sconto di 30 centesimi sulle accise dei carburanti è stato esteso al 21 agosto. Lo comunicano i ministeri dell’Economia e della Transizione Ecologica. La proroga è stata fatta attraverso un decreto interministeriale firmato dal ministro dell’Economia e delle Finanze, Daniele Franco, e dal ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani.Nuovo T-Roc. Born Confident.Volkswagen

Il decreto estende le misure attualmente in vigore per ridurre il prezzo finale dei carburanti, ovvero il taglio di 30 centesimi al litro per benzina, diesel, gpl e metano per autotrazione.

Prorogato lo sconto dal Governo

Una buona notizia per gli automobilisti, stretti dalla morsa del caro carburante che, dopo lo scoppio della guerra tra Russia e Ucraina, hanno visto aumentare la spesa relativa all’acquisto del carburante per le propria vettura.

La mossa del Governo, quindi, mette un freno agli aumenti permettendo così ai distributori di mantenere il prezzo sotto la soglia psicologica dei due euro a litro permettendo, di conseguenza, agli automobilisti di contenere la spesa, almeno fino alla fine dell’estate.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti