Il prezzo di benzina e gasolio sale da 20 settimane

Il prezzo di benzina e gasolio continua a salire. L’incremento, per la benzina, è dal 14,5% da novembre 2020 a marzo 2021

benzina

Foto Unsplash | Krzysztof Hepner

Il 2020 non è sicuramente stato un anno tutto “rose e fiori” per il settore automobilistico. Nel 2021, inoltre, il prezzo della benzina continua a salire. Infatti, da oltre 20 settimane il prezzo del combustibile non sembra volersi assestare su una cifra, continuando a crescere.

Secondo le ultime stime, rilevate dal Ministero dello sviluppo economico, la benzina verde, in modalità self service, è arriva al prezzo medio nazionale di 1,579 euro. Così, il prezzo è aumentato di 1,3 centesimi rispetto alla settimana precedente. Un dato in costante aumento. Ma non solo. Perché a crescere è anche il gasolio. Quest’ultimo, infatti, in modalità self service, è arrivato ad una media nazionale di 1,445 euro a litro. I prezzi sono in continua crescita dallo scorso novembre.

L’incremento da novembre ad oggi per la benzina è stato del 14,5%

Infatti, secondo i dati rilevati dal Mise della prima settimana di novembre scorso, il prezzo della benzina, sempre in modalità self service, era di 1,378 euro al litro. L’incremento, quindi, è dal 14,5% da novembre 2020 a marzo 2021.

Per quanto riguarda il gasolio, invece, il carburante è salito in questo 20 settimane del 15,7%. Infatti, è passato da 1,249 euro al litro di inizio novembre agli 1,445 euro al litro nella settimana che si è appena conclusa.

In una settimana, inoltre, il prezzo di benzina e gasolio è aumentato ancora. Infatti, oggi, fare un pieno di benzina (50 litri) costa 63 centesimi in più. Per fare un pieno di gasolio, invece, servono 45 centesimi in più.

Unc: “Su base annua aumento pari a 241 e 236 euro”

Dal gennaio scorso, un pieno di benzina è aumentato di quasi 7 euro (6 euro e 86 centesimi per la precisione) per benzina e di 6 euro e 30 centesimi per il gasolio. In rincaro, per entrambi, è del 9,5%. Su base annua, secondo i dati, l’aumento è pari a 165 euro per la benzina e 151 euro per il gasolio. Questi calcoli sono stati effettuati dall’Unione Nazionale Consumatori, che si sono serviti dei dati forniti dal Mise.

Da novembre 2020 ad oggi, come emerso, c’è stato un balzo del 14,5% per la benzina e del 15,7% per il gasolio. L’aumento, parlando di pieno, è di circa 10 euro per entrambe.

Su base annua – ha spiegato l’Unione Nazionale Consumatori – è pari a una bastonata ad autovettura pari a 241 euro all’anno per la benzina e 236 euro per il gasolio”.

Parole di Benedetta Minoliti

Benedetta Minoliti, nata a Milano il 24 marzo 1993. Sono laureata in Lettere moderne all’Università degli Studi di Milano e diplomata presso la Scuola di Giornalismo dell’Università Cattolica di Milano. Non esco mai di casa senza le cuffie, ascolterei la musica anche mentre dormo e adoro scattare polaroid. Collaboro con AlaNews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection.