Le 10 auto ibride ed elettriche più sicure del 2019: la classifica

Dalla Audi e-tron, passando per Toyota Corolla e Tesla Model X, ecco quali sono le vetture 'green' più sicure sul mercato

da , il

    #DEVA_ALT_TEXT#tesla model 3

    La sicurezza al volante è una delle cose più importanti non solo per gli automobilisti, ma anche per la grandi case produttrici; cinture di sicurezza e airbag sono solo alcuni dei metodi per limitare i danni in caso di incidente al volante e, nel caso dei sistemi di aiuto alla guida, anche un valido aiuto per evitare la collisione con un altro veicolo. Ma quali sono le auto elettriche ed ibride più sicure sul mercato: ecco la classifica stilata da Euro NCAP tra i modelli che hanno ottenuto il massimo dei voti nei crash test.

    Audi e-tron

    audi e tron

    Tra le auto “green” più sicure c’è la Audi e-tron: il modello elettrico della casa dei quattro anelli, infatti, è riuscita ad ottenere ottimi risultati in tutte e quattro le aree di crash test svolti dall’ente europeo piazzandosi nella top 10. A concorrere al risultato finale è stato il 91% conseguito nella protezione degli occupanti adulti del veicolo e l’85% per quanto riguarda quella dei più piccoli. A confermare poi il livello di sicurezza della vettura c’è anche il 71% per quanto riguarda la protezione degli utenti più vulnerabili – pedoni e ciclisti – il 76% per la dotazione dei sistemi di sicurezza attiva.

    Honda CR-V

    honda cr-v

    Honda CR-V, nonostante minime defaillance nella protezione del collo degli adulti e dei bambini sui sedili posteriori, è tra le auto ibride più sicure del 2019. Il large SUV della casa giapponese, infatti, è stato in grado di totalizzare un ottimo 93% nella protezione degli occupanti adulti in caso di impatto e un 83% in quella dei bambini. A completare il test, poi, ecco il 76% nel safety assit e il 70% nella protezione degli utenti vulnerabili della strada nel quale la valutazione riguardo ai pedoni sfiora il massimo dei voti mentre quella dei ciclisti può essere ancora migliorata.

    Mercedes EQC

    mercedes eqc

    Cinque stelle guadagnate anche per Mercedes EQC, il SUV della Stella che ottiene il massimo dei voti entrando di diritto nella classifica delle auto ibride ed elettriche più sicure dell’anno. Nonostante la stazza importante, infatti, la vettura ha ottenuto il 96% nella protezione degli occupanti adulti e il 90% in quella dei bambini; merito della casa tedesca che ha studiato apposite zone di assorbimento proprio per proteggere le persone all’interno dell’abitacolo. Bene, poi, anche la protezione dei pedoni e i sistemi di assistenza alla guida con entrambe capaci di registrare un punteggio del 75%.

    Toyota Rav4

    toyota rav4

    Tra le vetture ibride ed elettriche più sicure dell’anno compare anche la Toyota Rav4, capace di ottenere il massimo dei voti nelle prove dell’ente sulla sicurezza. Il SUV nipponico, rinnovato nell’estetica e nelle tecnologia, è riuscito a mettersi in mostra conquistando il 93% nella protezione degli adulti e l’87% in quella dei più piccoli. Ottimo risultato, poi, per quanto riguarda gli utenti più vulnerabili con un importante 85% mentre nei sistemi di assistenza alla guida è arrivato un 77% in linea con le altre vetture presenti in classifica.

    Toyota Corolla

    toyota corolla

    Il marchio giapponese, però, non si accontenta di avere un solo modello nella classifica delle auto elettriche ed ibride più sicure, ma raddoppia grazie alla Toyota Corolla, capace di ottenere il miglior risultato sul fronte della protezione degli utenti della strada totalizzando l’86%. Ottime prove, inoltre, anche nella protezione degli occupanti adulti (95%) e dei bambini (84%) mentre il 77% nella sezione safety assist la colloca sullo stesso piano delle altre auto che compongono la top ten.

    Lexus UX

    lexus ux

    Particolarmente attento alla sicurezza è anche il brand di lusso Toyota, Lexus, che con UX riesce a conquistare la top ten. Disponibile in Italia con motorizzazione ibrida, il crossover è riuscito a guadagnarsi un ottimo 96% nella protezione degli utenti adulti e un importante 85% in quella dei più piccoli. Una pagella di assoluto rispetto che si completa con l’82% per quel che riguarda la capacità di proteggere gli utenti della strada più deboli, ossia ciclisti e pedoni, e un 77% sulle dotazioni di sicurezza per il veicolo.

    Mazda3

    #DEVA_ALT_TEXT#Mazda3

    Tra le vetture ibride ed elettriche più sicure c’è posto anche per Mazda3, capace di ottenere il miglior punteggio tra tutte per quanto riguarda la protezione degli occupanti adulti del veicolo con il 98%: merito soprattutto dell’architettura Skyactiv della casa nipponica, capace di offrire una scocca leggera ma di elevata rigidità capace di assorbire gli urti al meglio. Tra i risultati raggiunti dall’auto, inoltre, c’è anche l’81% per quanto riguarda gli utenti deboli e il 73% per i sistemi di assistenza alla guida mentre la protezione dei bambini è pari all’87%.

    Tesla Model X

    auto elettriche più vendute in Italia

    Esame superato a pieni voti anche per Tesla Model X; l’elettrica americana di Elon Musk, infatti, è l’auto – a pari merito con Mazda3 – ad aver ottenuto il punteggio migliore per quanto riguarda la protezione degli occupanti adulti del veicolo (98%) sia per quanto concerne i sistemi di aiuto alla guida portando a casa il 94%. Più bassi, invece, i dati relativi alla protezione dei bambini – con l’81% – e quello degli utenti deboli con il 72%. Numeri comunque importanti che la portano ad essere una delle vetture più sicure dell’anno 2019.

    Subaru Forester

    auto più inquinanti

    Tra le vetture in grado di superare brillantemente i test Euro NCAP prendendosi di diritto un posto nella classifica delle auto ibride ed elettriche più sicure c’è anche la Subaru Forester che conferma l’evoluzione in termini di affidabilità e sicurezza ottenendo il 97% per la protezione degli occupanti adulti, ma soprattutto il 91% in quella dei bambini che rappresenta il miglior risultato ottenuto da un veicolo in questa sezione. Elevati, inoltre, anche i risultati per quanto riguarda la sicurezza degli utenti deboli (80%) e sui sistemi di aiuto alla guida con il 78%.

    Tesla Model 3

    Tesla Model 3 (1)

    A calare la doppietta, per Tesla, ci pensa la Model 3: la berlina americana, promossa a pieni voti grazie alle 5 stelle Euro NCAP, è stata capace di far segnare la miglior prestazione per quanto riguarda i sistemi di aiuto alla guida con il 94%, al pari della sua sorella maggiore Tesla Model X. Ottima anche la protezione degli occupanti all’interno del veicolo con il 96% per gli adulti e l’86% per i bambini mentre, grazie anche ai dispositivi di sicurezza attiva come i radar anticollisione per pedoni e ciclisti, è stata capace di far registrare il 74% per la protezione degli utenti deboli della strada.