Truffe auto, a Napoli finte multe sul parabrezza

A Napoli c'è chi ha deciso di attuare una nuova truffa nei confronti degli automobilisti: ecco di cosa si tratta

Un agente multa un veicolo

Foto Shutterstock | di RossHelen

Ricevere una multa, soprattutto in una grande città, è più facile di quanto si pensi: basta qualche minuto in doppia fila o un parcheggio errato per essere sanzionati. A Napoli, però, c’è chi ha deciso di attuare una nuova truffa nei confronti degli automobilisti falsificando i verbali di violazione al Codice della Strada con un IBAN non riconducibile al comune e mettendoli sui parabrezza delle auto in sosta.

A rendere nota la presenza di verbali contraffatti posizionati sui parabrezza dei veicoli parcheggiati in strada è stata la Polizia Locale del Comune di Napoli ed in particolare dal Servizio Gestione Sanzioni Amministrative che ha diffuso una nota per allertare i cittadini.

La truffa delle multe contraffatte

Sui verbali falsificati viene riportato un falso numero IBAN, o meglio un IBAN non riconducibile al Comune di Napoli, oltre ad essere utilizzato un foglio di carta di fattura diversa di quella in uso alla Polizia Locale e agli ausiliari del traffico del Comune di Napoli.

Multe in Italia nel 2021
Foto Shuttertsock | di Andrey_Popov

Per questo è stato lo stesso comune di Napoli a ricordare l’IBAN corretto da utilizzare in caso di pagamento di contravvenzione al codice della strada (Comune di Napoli – IT03W0760103400001033919109) invitando gli automobilisti a prestare la massima attenzione per evitare di incorrere in truffe messe in piedi dai malintenzionati pronti a tutto pur di fare cassa sulle spalle degli altri.

avatar autore

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti