Opel Ampera, prova su strada

1 di 98

Opel Ampera, prova su strada

Stile da berlina tradizionale, tecnologia d'avanguardia grazie al motore elettrico, tranquillità da ibrida. La Opel Ampera racchiude in sé diverse anime, la più importante tra tutte, probabilmente, la possibilità di estendere l'autonomia grazie alla presenza di un motore termico 4 cilindri Ecotec che funge da generatore di energia per le batterie agli ioni di litio. Ringraziano le percorrenze, non più limitate dalla necessità di ricaricare l'auto. Stilisticamente la Ampera ha anticipato alcuni temi poi rilanciati su altri modelli Opel, come la forma a boomerang dei fari anteriori, tuttavia, sembra giunto il momento per un restyling che la avvicini al nuovo family feeling della casa tedesca. Dove non brilla particolarmente il design è negli interni, in particolare la conformazione della plancia, con troppi pulsanti e superfici in plastica poco hi-tech. Il bagagliaio, nonostante la lunghezza importante, assicura tanto spazio quanto una normale utilitaria, colpa delle batterie posizionate a T, tra tunnel centrale e vano bagagli. Pregi e difetti dell'elettrica extended-range di Opel, nel nostro test drive

1 di 98

Opel Ampera, prova su strada

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.