RUF CTR 2017 (Foto)

1 di 28
    continua
    https://www.allaguida.it/foto/ruf-ctr-2017_19905.html
    RUF CTR 2017 gialla
    RUF CTR 2017 gialla. No, non è una Porsche 911. Diciamolo subito. La RUF CTR 2017 è la prima supercar realizzata interamente dalla casa automobilistica tedesca di Pfaffenhausen ed è stata esposta in anteprima mondiale al Salone di Ginevra. Certo, a prima vista ricorda molto la Porsche 911 degli anni Ottanta, ma in realtà il richiamo è all’omonima RUF CTR del 1987, meglio nota come RUF Yellow Bird. Del resto la tradizione della RUF è proprio quella di creare delle supercar a partire da vetture Porsche. Comunque, al di là dell’aspetto, la vettura esposta a Ginevra è la prima ad essere equipaggiata di uno chassis nuovo, progettato e costruito internamente all’azienda.

    RUF CTR 2017 gialla

    No, non è una Porsche 911. Diciamolo subito. La RUF CTR 2017 è la prima supercar realizzata interamente dalla casa automobilistica tedesca di Pfaffenhausen ed è stata esposta in anteprima mondiale al Salone di Ginevra. Certo, a prima vista ricorda molto la Porsche 911 degli anni Ottanta, ma in realtà il richiamo è all’omonima RUF CTR del 1987, meglio nota come RUF Yellow Bird. Del resto la tradizione della RUF è proprio quella di creare delle supercar a partire da vetture Porsche. Comunque, al di là dell’aspetto, la vettura esposta a Ginevra è la prima ad essere equipaggiata di uno chassis nuovo, progettato e costruito internamente all’azienda.

    No, non è una Porsche 911. Diciamolo subito. La RUF CTR 2017 è la prima supercar realizzata interamente dalla casa automobilistica tedesca di Pfaffenhausen ed è stata esposta in anteprima mondiale al Salone di Ginevra. Certo, a prima vista ricorda molto la Porsche 911 degli anni Ottanta, ma in realtà il richiamo è all’omonima RUF CTR del 1987, meglio nota come RUF Yellow Bird. Del resto la tradizione della RUF è proprio quella di creare delle supercar a partire da vetture Porsche. Comunque, al di là dell’aspetto, la vettura esposta a Ginevra è la prima ad essere equipaggiata di uno chassis nuovo, progettato e costruito internamente all’azienda.

    Posteriore della supercar

    Posteriore della supercar

    L’ago della bilancia si ferma sotto ai 1.200 kg, consentendo di ottenere prestazioni da brivido.

    L’ago della bilancia si ferma sotto ai 1.200 kg, consentendo di ottenere prestazioni da brivido.

    RUF CTR 2017 cavalli

    RUF CTR 2017 cavalli

    L’ago della bilancia si ferma sotto ai 1.200 kg, consentendo di ottenere prestazioni da brivido.

    L’ago della bilancia si ferma sotto ai 1.200 kg, consentendo di ottenere prestazioni da brivido.

    RUF CTR 2017 potenza

    RUF CTR 2017 potenza

    Monta un motore biturbo flat-six 3.6 litri da 700 cavalli.

    Monta un motore biturbo flat-six 3.6 litri da 700 cavalli.

    RUF CTR 2017 prezzo

    RUF CTR 2017 prezzo

    La nuova CTR è realizzata su di un telaio monoscocca in fibra di carbonio, con il motore posizionato a sbalzo dietro all’asse posteriore.

    La nuova CTR è realizzata su di un telaio monoscocca in fibra di carbonio, con il motore posizionato a sbalzo dietro all’asse posteriore.

    RUF CTR 2017 al Salone di Ginevra

    RUF CTR 2017 al Salone di Ginevra

    Posteriore LIVE

    Posteriore LIVE

    Monta un motore biturbo flat-six 3.6 litri da 700 cavalli.

    Monta un motore biturbo flat-six 3.6 litri da 700 cavalli.

    Allo stand RUF del Salone di Ginevra 2017

    Allo stand RUF del Salone di Ginevra 2017

    La nuova CTR è realizzata su di un telaio monoscocca in fibra di carbonio, con il motore posizionato a sbalzo dietro all’asse posteriore.

    La nuova CTR è realizzata su di un telaio monoscocca in fibra di carbonio, con il motore posizionato a sbalzo dietro all’asse posteriore.

    RUF CTR 2017 LIVE

    RUF CTR 2017 LIVE

    L’ago della bilancia si ferma sotto ai 1.200 kg, consentendo di ottenere prestazioni da brivido.

    L’ago della bilancia si ferma sotto ai 1.200 kg, consentendo di ottenere prestazioni da brivido.

    RUF CTR 2017 fiancata

    RUF CTR 2017 fiancata

    Monta un motore biturbo flat-six 3.6 litri da 700 cavalli.

    Monta un motore biturbo flat-six 3.6 litri da 700 cavalli.

    Muso della CTR 2017

    Muso della CTR 2017

    La nuova CTR è realizzata su di un telaio monoscocca in fibra di carbonio, con il motore posizionato a sbalzo dietro all’asse posteriore.

    La nuova CTR è realizzata su di un telaio monoscocca in fibra di carbonio, con il motore posizionato a sbalzo dietro all’asse posteriore.

    Alettone posteriore RUF CTR 2017

    Alettone posteriore RUF CTR 2017

    L’ago della bilancia si ferma sotto ai 1.200 kg, consentendo di ottenere prestazioni da brivido.

    L’ago della bilancia si ferma sotto ai 1.200 kg, consentendo di ottenere prestazioni da brivido.

    Fari anteriori RUF

    Fari anteriori RUF

    Monta un motore biturbo flat-six 3.6 litri da 700 cavalli.

    Monta un motore biturbo flat-six 3.6 litri da 700 cavalli.

    RUF CTR 2017 cerchi

    RUF CTR 2017 cerchi

    La nuova CTR è realizzata su di un telaio monoscocca in fibra di carbonio, con il motore posizionato a sbalzo dietro all’asse posteriore.

    La nuova CTR è realizzata su di un telaio monoscocca in fibra di carbonio, con il motore posizionato a sbalzo dietro all’asse posteriore.

    Prese d'aria RUF CTR 2017

    Prese d'aria RUF CTR 2017

    L’ago della bilancia si ferma sotto ai 1.200 kg, consentendo di ottenere prestazioni da brivido.

    L’ago della bilancia si ferma sotto ai 1.200 kg, consentendo di ottenere prestazioni da brivido.

    Dettaglio posteriore

    Dettaglio posteriore

    Monta un motore biturbo flat-six 3.6 litri da 700 cavalli.

    Monta un motore biturbo flat-six 3.6 litri da 700 cavalli.

    Alettone RUF

    Alettone RUF

    La nuova CTR è realizzata su di un telaio monoscocca in fibra di carbonio, con il motore posizionato a sbalzo dietro all’asse posteriore.

    La nuova CTR è realizzata su di un telaio monoscocca in fibra di carbonio, con il motore posizionato a sbalzo dietro all’asse posteriore.

    Gruppi ottici posteriori RUF CTR 2017

    Gruppi ottici posteriori RUF CTR 2017

    L’ago della bilancia si ferma sotto ai 1.200 kg, consentendo di ottenere prestazioni da brivido.

    L’ago della bilancia si ferma sotto ai 1.200 kg, consentendo di ottenere prestazioni da brivido.

    RUF CTR 2017 fanali

    RUF CTR 2017 fanali

    Monta un motore biturbo flat-six 3.6 litri da 700 cavalli.

    Monta un motore biturbo flat-six 3.6 litri da 700 cavalli.

    RUF CTR 2017 motore

    RUF CTR 2017 motore

    La nuova CTR è realizzata su di un telaio monoscocca in fibra di carbonio, con il motore posizionato a sbalzo dietro all’asse posteriore.

    La nuova CTR è realizzata su di un telaio monoscocca in fibra di carbonio, con il motore posizionato a sbalzo dietro all’asse posteriore.

    Il motore della RUF

    Il motore della RUF

    L’ago della bilancia si ferma sotto ai 1.200 kg, consentendo di ottenere prestazioni da brivido.

    L’ago della bilancia si ferma sotto ai 1.200 kg, consentendo di ottenere prestazioni da brivido.

    Dettagli meccanici

    Dettagli meccanici

    Monta un motore biturbo flat-six 3.6 litri da 700 cavalli.

    Monta un motore biturbo flat-six 3.6 litri da 700 cavalli.

    RUF CTR 2017 interni

    RUF CTR 2017 interni

    La nuova CTR è realizzata su di un telaio monoscocca in fibra di carbonio, con il motore posizionato a sbalzo dietro all’asse posteriore.

    La nuova CTR è realizzata su di un telaio monoscocca in fibra di carbonio, con il motore posizionato a sbalzo dietro all’asse posteriore.

    Abitacolo RUF CTR 2017

    Abitacolo RUF CTR 2017

    L’ago della bilancia si ferma sotto ai 1.200 kg, consentendo di ottenere prestazioni da brivido.

    L’ago della bilancia si ferma sotto ai 1.200 kg, consentendo di ottenere prestazioni da brivido.

    RUF CTR 2017 bagagliaio

    RUF CTR 2017 bagagliaio

    Monta un motore biturbo flat-six 3.6 litri da 700 cavalli.

    Monta un motore biturbo flat-six 3.6 litri da 700 cavalli.

    Molla

    Molla

    La nuova CTR è realizzata su di un telaio monoscocca in fibra di carbonio, con il motore posizionato a sbalzo dietro all’asse posteriore.

    La nuova CTR è realizzata su di un telaio monoscocca in fibra di carbonio, con il motore posizionato a sbalzo dietro all’asse posteriore.

    Vista da dietro

    Vista da dietro

    L’ago della bilancia si ferma sotto ai 1.200 kg, consentendo di ottenere prestazioni da brivido.

    L’ago della bilancia si ferma sotto ai 1.200 kg, consentendo di ottenere prestazioni da brivido.

    RUF CTR 2017 prestazioni

    RUF CTR 2017 prestazioni

    Monta un motore biturbo flat-six 3.6 litri da 700 cavalli.

    Monta un motore biturbo flat-six 3.6 litri da 700 cavalli.