Alfa Romeo Giulia Sportwagon 2017: render ed anticipazioni per la wagon del Biscione [FOTO]

Alfa Romeo Giulia Sportwagon 2017: render ed anticipazioni per la wagon del Biscione [FOTO]

2 di 4

2 di 4

I render e le anticipazioni

Le familiari oggi ricoprono una grande fetta di mercato in Europa, sarebbe un peccato per i vertici Alfa Romeo non pensare alla realizzazione di una station wagon. Inutile dire che fin da subito gli appassionati si sono sbizzarriti per creare alcune ipotesi di stile, per immaginarsi come potrebbe essere la nuova Alfa Romeo Giulia Sportwagon 2017. Le ipotesi, che potete ammirare nella gallery qui sopra, prendono spunto dallo stile della berlina e si nota come il frontale non abbia subito grandi modifiche in generale. Il frontale è come sempre grintoso, i gruppi ottici filanti, arricchiti da luci diurne LED dal disegno affilato, lo scudo a vista privo di listelli e le generose prese d’aria nella zona bassa, mostrano come la vera natura del marchio sia la sportività, rimarcata anche dai cerchi in lega associati al modello. Le caratteristiche cominciano a cambiare quando ci si sposta verso il posteriore, con un tetto leggermente spiovente e chiuso da uno spoiler, che svetta sul lunotto posteriore, abbastanza ampio e sviluppato orizzontalmente. I gruppi ottici sono i medesimi visti sulla berlina, così come per gli scarichi.

Ma torniamo alla realtà. Dato che la Giulia è un’auto pensata per essere globale, per essere venduta in tutto il mondo, in un primo momento i vertici del marchio hanno escluso categoricamente il suo arrivo. Specialmente per il fatto che in America e in Cina sono le sedan a fare il grosso dei volumi di mercato. Tuttavia in una recente intervista, Reid Bigland, CEO di Alfa Romeo e Maserati, ha detto che tra i 9 nuovi modelli Alfa Romeo in arrivo ci sarà anche la versione Sportwagon della Giulia. E stando ai rumors sembra che la potremmo vedere in commercio già per la fine del 2017. Probabilmente per aumentare i margini di mercato in Europa si è valutato sugli effettivi costi di sviluppo e si è deciso di investire anche per una nuova station wagon.

LEGGI ANCHE: Alfa Romeo Giulia 2016: le versioni Veloce, Advanced Efficiency e Q4 a trazione integrale [FOTO]

2 di 4

Pagina iniziale

2 di 4

Parole di CA

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.