come risparmiare carburante

Come consumare meno benzina, consigli per risparmiare: cosa non fare

2 di 6

2 di 6

No ai bagagli sul tetto

Una ricerca dell’Oak Ridge National Laboratory ha quantificato nel 28.5% l’incremento dei consumi con i bagagli sul tetto. Presto detto il perché, che è lo stesso principio secondo il quale un suv consuma più dell’omologa versione berlina con pari cilindrata e potenza: un incremento della sezione frontale comporta una maggiore resistenza all’aria, quindi servono più cavalli per avanzare, ovvero, più carburante. La ricerca illustra come il peggioramento sia più marcato per le auto tradizionali che non per i suv, già di per sé oggetti inefficienti e penalizzati per il loro corpo vettura rialzato. Come fare quindi? La soluzione può essere l’acquisto di un box aerodinamico da installare sul tetto, oppure, se frequentemente siete alle prese con lo spostamento di una gran mole di oggetti, un carrello. La cosa peggiore che possiate fare è mettere i bagagli sul tetto. Ma non finisce qui, perché se adottate le tradizionali barre trasversali – il che lascia pensare le lasciate montate anche dopo l’utilizzo – avrete un consumo superiore di benzina (e tanto rumore aerodinamico in più) anche quando sul tetto non trasportate nulla. Ultima nota, ennesima buona ragione per non caricare il tetto di oggetti, è legata alla modifica del baricentro dell’auto, con l’alterazione delle caratteristiche dinamiche e conseguenti reazioni differenti dal solito.

2 di 6

Pagina iniziale

2 di 6

Parole di FP

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.