Ferrari F12 GTO, render: il ritorno di un nome leggendario? [FOTO]

Ferrari F12 GTO, render: il ritorno di un nome leggendario? [FOTO]

1 di 4

1 di 4

Una serie esclusiva per rendere ancora più esclusiva un’auto già normalmente esclusiva? La risposta potrebbe essere Ferrari F12 GTO. Al momento si tratta solo di voci, nemmeno molto dettagliate. Si dice che la casa di Maranello intenda portare al prossimo salone di Francoforte (in programma dal 17 al 27 settembre) una versione speciale della F12 Berlinetta a cui verrebbe affiancata una sigla a dir poco gloriosa: GTO, appunto. Nel linguaggio del Cavallino questo acronimo, che significa Gran Turismo Omologata, è associato a due soli modelli in tutta la storia della Ferrari: la 250 GTO prodotta dal 1962 al 1964 e la 288 GTO, costruita dal 1984 al 1985. Rara la seconda, rarissima la prima: ne vennero costruiti solo 39 esemplari. L’alone di leggenda che la circonda ha contribuito ad attribuirle quotazioni da capogiro nelle aste. Spetta proprio alla 250 GTO il record di prezzo per un’automobile: 38,2 milioni di euro nel 2013.

1 di 4

Pagina iniziale

1 di 4

Parole di Roberto Speranza

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.