Ferrari FXX K Simon Yin 1

Ferrari FXX K, qualcuno la vuole rosa! [FOTO]

2 di 4

2 di 4

Ferrari FXX K

La Ferrari FXX K è la più esclusiva tra le auto esclusive. Non ha omologazioni. Può viaggiare solo in pista ma non può partecipare ad alcuna competizione. Ne verranno prodotti solo 40 esemplari. Si tratta essenzialmente di un laboratorio per la ricerca sulla tecnologia ibrida. La FXX K deriva infatti dalla Ferrari laFerrari, la prima auto del Cavallino ad utilizzare una propulsione mista benzina/elettricità. Praticamente è la sua versione da pista.
La lettera K del nome spiega tutto: sta per Kers, acronimo inglese di Kinetic Energy Recovery System, cioè sistema di recupero dell’energia cinetica. E’ lo stesso dispositivo usato dal 2009 in Formula 1 e anche nelle competizioni endurance (Le Mans). Negli ultimi anni sistemi che adottano lo stesso principio sono stati introdotti anche nelle automobili di serie a larga diffusione. Quindi un piccolo motore elettrico è alimentato dall’energia cinetica in eccesso ricavata dalla frenata (che altrimenti verrebbe dispersa sotto forma di calore) e convertita in elettricità; questa viene immagazzinata in una batteria e rilasciata a richiesta.

2 di 4

Pagina iniziale

2 di 4

Parole di Roberto Speranza

© 2005-2021 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.