Auto presidente della repubblica

Tutte le auto del Presidente della Repubblica [FOTO]

Auto presidente della repubblica

Auto presidente della repubblica

Argomento quanto mai scottante il cambio del Presidente della Repubblica, sulla bocca di tutti da giorni. Ufficialmente Giorgio Napolitano, dopo due mandati consecutivi (unico finora ad aver ricoperto due volte la carica), ha lasciato il Quirinale. Noi però siamo un sito attento alle auto, così vogliamo dare uno sguardo a quali sono le auto del Presidente della Repubblica. Eccole!

Maserati Quattroporte

Maserati Quattroporte Presidente della Repubblica

Senza ombra di dubbio di alto rango le due Maserati Quattroporte in dotazione al parco auto del Presidente della Repubblica. Modelli di alta rappresentanza e carichi di fascino, per permettere degli spostamenti piacevoli e lussuosi.

Lancia Thesis

Lancia Thesis Presidente della Repubblica

Si passa da un orgoglio italiano all’altro, dalla Maserati alla Lancia. Si tratta di due Lancia Thesis blindate usate per spostamenti particolari in tutta sicurezza. Qualora non dovessero essere operative per eventuali guasti c’è una terza Thesis di riserva per permettere di portare a termine lo spostamento.

Lancia Flaminia 335

Lancia Flaminia Presidente della Repubblica

Di tutto il parco auto sono sicuramente quelle con il fascino più alto, due Lancia Flaminia 335 del 1961. Queste auto non vengono usate per gli spostamenti quotidiani ma solo per la cerimonia di insediamento e la parata del 2 Giugno, durante la quale gli autisti devono essere allenati a mantenere la bassissima velocità impostata (4-6 km/h). L’ultima occasione in cui è stata utilizzata, è dopo il giuramento del presidente Sergio Mattarella, nel tragitto dalla Camera dei Deputati al Quirinale, il 3 febbraio 2015.

Ape Calessino

Ape Calessino Presidente della Repubblica

No, tranquilli, il titolo non è sbagliato: il Presidente della Repubblica ha davvero a disposizione un Ape Calessino. E’ stato donato da Roberto Colaninno, numero uno di Piaggio ma si muove quasi sempre a Villa Rosebary, tanto che i più non sono al corrente della sua esistenza. E’ blu con decorazioni sfarzose ed interni con pellami pregiati.

© 2005-2022 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Allaguida, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.