Range Rover Evoque: un fenomeno nel fenomeno

Si può definire un fenomeno nel fenomeno, la Range Rover Evoque. Arrivata in un mercato già con diverse proposte, la sport utility vehicle inglese ha subito ritagliato un proprio spazio, sorprendendo per forme quasi da coupé. Tre e cinque porte, così da accontentare tutti, si mantiene sui 4 metri e 36 centimetri di lunghezza, con 1 metro e 61 in altezza. Lo spazio a bordo è in grado di ospitare quattro adulti, mentre risulta penalizzante in manovra il lunotto dalle dimensioni davvero ridotte. Il parco motori spazia tra unità benzina e diesel, quest’ultime a fornire l’alternativa migliore. Si parte con un motore due litri turbo benzina da 241 cavalli, in grado di portare la Evoque ai 217 orari con consumi medi di 8.7 litri/100 km. Il 2.1 quattro cilindri diesel è declinato invece su due livelli di potenza: 150 e 190 cavalli, più “lenti” ma con richieste di carburante ben più contenute. Il listino prezzi parte da 34.800 euro della Evoque 3 porte 2.2 eD4 con trazione anteriore.

Parole di