Alfa Romeo 159, nuovo 1.75 in Australia

La Alfa Romeo 159 1

da , il

    Alfa Romeo 159 davanti

    Il modello 2011 della Alfa Romeo 159 arriverà in Australia con una nuova entry level di gamma. La berlina è equipaggiata da un motore 1.75 TBi in sostituzione del 2.2 JTS che alimenta la versione precedente. Il propulsore più piccolo è leggero e compatto ed offre prestazioni più efficienti anche come consumi ed emissioni di CO2, oltre ad essere più potente dell’unità che sostituisce. Questo è possibile in particolare grazie all’uso dell’iniezione diretta e del turbocompressore, come spiegato dalla stessa casa costruttrice italiana.

    La nuova Alfa Romeo 159 australiana ha una potenza di 200 cv, contro i 185 del modello precedente, e 320 Nm di coppia massima, cioè 90 in più rispetto ai valori dell’unità più vecchia, disponibili già a 1.400 giri. In particolare questo valore è piuttosto rilevante, dato che è molto vicino a quella della versione top di gamma 3.2 V6.

    Le prestazioni della 159 così equipaggiata sono notevoli: l’accelerazione da 0 a 100 km/h richiede 7,7 secondi, contro gli 8,9 secondi del modello uscente; a dispetto di una tale velocità si hanno livelli di consumi di 8,1 litri per 100 km (contro i 9,4 litri per 100 km della versione precedente), mentre le emissioni di CO2 sono state portate a 189 g/km (contro i 221 g/km dell’ultima edizione).

    Come il 2.2, anche l’1.75 è abbinato alla trasmissione manuale a sei marce. E’ offerto in due versioni: la Alfa Romeo 159 1750 TBi standard (49.990 dollari) e la versione sportiva Alfa Romeo 159 Ti 1750 TBi (54.480 dollari). Quest’ultima ha la stessa dotazione di sicurezza e di allestimento dell’edizione base, ma offre sospensioni più basse di 20 mm e cerchi in lega da 19” montati su ruote 235/40 R19 con freni Brembo.