Motor Show Bologna 2016

Alfa Romeo 4C by Zender: estetica e prestazioni mozzafiato! [FOTO]

Alfa Romeo 4C by Zender: estetica e prestazioni mozzafiato! [FOTO]
da in Alfa Romeo, Alfa Romeo 4C, Anteprima auto, Anticipazioni Auto, Auto 2015, Auto nuove, Auto sportive, Coupè, Tuning
Ultimo aggiornamento: Lunedì 28/09/2015 21:55

    L’Alfa Romeo 4C ha creato accesi diverbi tra appassionati e non. Se da un lato ha dimostrato che la Casa del Biscione è ancora in grado di sfornare coupé due posti dall’indiscutibile passione per le curve e la guida “impegnata”, dall’altro le sono state contestate alcune caratteristiche come ad esempio il cambio automatico a doppia frizione. All’atto pratico però la 4C si dimostra una vettura davvero efficace e divertente nel misto, grazie al tiro del 1.750 turbo benzina, alle cambiate veloci ed al telaio in fibra di carbonio. Perché non migliorare ulteriormente i suoi pregi per renderla ancora più mostruosa? Ecco quindi che interviene la mano di Zender!

    Alfa Romeo 4C by Zender specchietto retrovisore

    Il telaio dell’Alfa Romeo 4C è composto da una vasca in fibra di carbonio alla quale sono unite le strutture anteriori e posteriori realizzate in alluminio: il peso totale è così contenuto a 895 kg a secco. Al quartier generale di Zender quando si son messi all’opera per la realizzazione del loro kit di elaborazione della sportiva biposto di Arese hanno pensato bene di lavorare anche su questo aspetto. Sono state così realizzate nuove componenti in fibra di carbonio ed altri materiali ultraleggeri che, in totale, vanno a ridurre il peso di 15 chilogrammi.

    Alfa Romeo 4C by Zender bicolore

    Nella fotogallery saltano subito all’occhio le modifiche apportate alla carrozzeria mediante il nuovo kit aerodinamico: inediti infatti i paraurti anteriori e posteriori, come pure le minigonne laterali e l’alettoncino supplementare sul cofano motore posteriore. Questi particolari uniti ad altri ritocchi effettuati dagli ingegneri del preparatore tedesco hanno permesso di segnare un peso a secco di soli 880 kg.

    Alfa Romeo 4C by Zender sedili

    Non solo modifiche alla carrozzeria, anche l’abitacolo infatti è stato rivisto. Nuovi i rivestimenti in Alcantara® e pelle nera con cuciture rosse per pannelli porta e sedili. I più attenti avranno notato anche l’inserimento di un tetto apribile a compasso e le finiture curate dei pannelli delle porte con la grintosa fascetta al posto della tradizionale maniglia. Nuovi i paddle al volante del cambio a doppia frizione realizzati in fibra di carbonio come altri dettagli sparsi qua e là.

    Nella parte posteriore della 4C firmata Zender spicca il nuovo cofano in fibra di carbonio che cela il 1.750 TBi che ha ricevuto modifiche sostanziali che hanno incrementato la potenza a 275 cavalli ed innalzato la coppia motrice a 400 newtonmetri al regime di 6000 giri al minuto. Non sono ancora stati svelati gli interventi effettuati alla meccanica anche se è facile supporre siano intervenuti sulla centralina (innalzando la pressione turbo) ed abbiano realizzato un impianto di scarico specifico. Stando alle dichiarazioni ufficiali l’accelerazione da 0 a 100 orari è scesa a 4.3 secondi mentre la velocità massima è pari a 265 chilometri all’ora.

    601

    Motor Show Bologna 2016

    ARTICOLI CORRELATI