Salone di Parigi 2016

Tutte le novita' presentate ed esposte al Salone di Parigi 2016. News, anticipazioni, anteprime, foto e video delle nuove auto esposte alle kermesse francese.

Alla Guida streaming Live dal Salone dell’Auto di Parigi 2012

Alla Guida streaming Live dal Salone dell’Auto di Parigi 2012
da in Citroen, Salone auto, Salone di Parigi 2016
Ultimo aggiornamento:

    Salone_Parigi_2012

    Alla Guida in diretta streaming dal Salone dell’auto di Parigi 2012 dallo stand di una delle padrone di casa, Citroen.

    Questo è il Salone della crisi, mentre stiamo girando il video arrivano notizie di un calo degli acquisti di nuove vetture in Francia del 18,3% e del 38,6% in Spagna; i marchi automobilistici cercano di reagire lanciando sul mercato poche vere premiere ma molti facelift e modifiche a modelli e serie già navigate. Lo stand Citroen forte del giocare in casa e’ uno di quelli che presenta qualche novità in termini assoluti sotto il nome Citroën DS3 Cabrio e degli aggiornamenti. Lo stand Citroen è premiere, aggiornamenti, tecnologia e internazionalizzazione del marchio.
    DS3 Cabrio è una «open» che segue le orme della precedente Citroën Pluriel anche se il «bersaglio» non dichiarato o quasi della DS3 snob resta la Mini, che da tempo dispone di versioni «plein air». DS3 Cabrio si porta dietro numeri interessanti come le 180 mila unità vendute dal lancio della berlina esattamente due anni fa.
    Rispetto alla versione berlina le proporzioni rimangono le stesse, aumenta il peso di 100kg e il portellone si caratterizza di un’inedita apertura.

    SONY DSC

    La copertura in tela (che può essere personalizzata con colori e trame a piacere, così come la carrozzeria, i cerchi, le calotte degli specchietti e altro) scorre elettricamente lungo binari aprendosi in 16 secondi attraverso tre possibili posizioni: intermedia, apertura orizzontale e apertura totale.
    Il meccanismo funziona fino a 120 km/h poi si blocca per ragioni di sicurezza.
    Il bagagliaio può contenere fino a 245 litri, i fari a Led posteriori tridimensionali ridefiniscono la coda della piccola d’Oltralpe.

    SONY DSC

    Da un punto di vista meccanico la DS3 Cabrio sembra risultare piu’ rigida rispetto alla berlina ma senza andare troppo a modificare o intaccare il comfort di guida.

    A spingerla saranno motori aspirati e turbo a benzina e turbodiesel, gli stessi della Ds3.

    Come detto in precedenza lo stand Citroen, oltre alla grande novità della DS3 Cabrio, presenta alcuni aggiornamenti di gamma: ad esempio la C3 Picasso Facelift, con nuova mascherina anteriore dal design rinnovato dove risalta la nuova mascherina con il Double Chevron, simbolo del marchio, che si protrae lateralmente fino ai fanali, con luci diurne a LED anteriori incorporate nel paraurti e poste sotto i fendinebbia. A richiesta il sistema satellitare eMyWay con Bluetooth e telecamera posteriore.

    SONY DSC

    Anche Ds4 e DS5 passano dall’ “estetista” e propongono due allestimenti top Pearl Pure Edition con colore inedito bianco perlato, dettagli cromati e cerchi in lega 18”. Rivestimenti in pelle con cuciture blu, di serie sistema di navigazione eMyWay, proiettori adattivi allo xeno, sensori di parcheggio anteriori e posteriori e sistema eTouch per allertare.

    Tra i modelli gia’ presenti sul mercato sui quali Citroen punta C4 Aircross che abbiamo visto e testato sulle strade di Lione. Ci aveva colpito di questo modello la Guidabilità, il Design, Consumi ridotti e il Prezzo competitivo; ci era piaciuto meno la limitata Visibilità laterale, la rumorosità nel veicolo e un po’ troppa plastica negli interni.

    Se questo è il presente nello stand Citroen troviamo anche il futuro con il reparto Concept car: DS3 Electrum e Numero 9
    Ds3 Electrum è una concept car su base DS3 con architettura full electric in grado di rendere elettrici dei veicoli termici già esistenti. Questo nuovo segmento B totalmente elettrico con autonomia di 120km spinti da 2 motori elettrici da 65kW alloggiati sull’asse anteriore e alimentati da batterie da 17.5kWh potrebbe essere la risposta alle vendite sotto le aspettative della C0. Ricarica fino all’80% in 30 minuti
    La Numero 9 si presenta con design unico che solo le immagini possono spiegare: sarà la prossima DS6 o la nuova DS per la Cina?

    SONY DSC

    Abbiamo detto che lo stand Citroen punta molta sulla tecnologia e sulla internazionalizzazione del marchio e a confermare questa tesi la presenza due berline dal sapore oreintale. La Citroen C-Elysée è la berlina tre volumi della casa francese per un target che cerca un’auto economica dal design attraente ed elegante. Rientra nel segmento C, dove il marchio è già presente, con la Citroen C4 in versione L per i mercati orientali.

    Per non farci mancare nulla la Citroen DS4 Hybrid4 e la Citroen C0 per combattere e abbattere i forti e cari consumi delle auto.
    Vedremo se questi modelli e questi numeri basteranno a superare la crisi delle quattroruote.

    953

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CitroenSalone autoSalone di Parigi 2016 Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:20